IL SORTEGGIO Fiba Europe Cup, il Banco ora sfida i francesi del Le Portel » SASSARI Champions League addio, benvenuta Europe Cup. Dopo l'uscita di scena dalla fase a gironi della principale competizione Fiba, per un solo punto nella differenza canestri, la Dinamo è pronta a tuffarsi nella coppa "di riserva", subentrando a partire dal "Round of 16", ovvero dagli ottavi di finale. Ieri mattina si è svolto il sorteggio degli accoppiamenti: i sassaresi hanno pescato i francesi dell'Etoile Sportive Saint Michel Le Por-tei Cote d'Opale, che ha concluso al primo posto il gruppo A del turno precedente, con 13 vittorie e una sola sconfìtta, reduce da una striscia vincente lunga ben 12 partite. Il primo confronto tra le due squadre si svolgerà a Sassari il 7 marzo, il ritorno il 14 marzo nella città che si trova sulla costa nord occidentale della Francia, a breve distanza da Gravelines, dove la Dinamo giocò in Eu- rocup nel 2013-'14. Chi si aggiudicherà il biglietto per la fase successiva disputerà i quarti di finale contro la vincente del confronto tra i danesi del Bakken Bears e i lettoni del Ventspils. Agli ottavi della Europe Cup prenderanno parte anche altre due squadre italiane, fresche di eliminazione dalla Champions League: i campioni d'Italia della Reyer Venezia hanno pescato l'E-gis Kòrmend Hivatalos, con match d'andata in Ungheria e ritorno al Taliercio. La Sidi-gas Avellino se la vedrà con la Tsmoki Minsk: andata il 7 marzo al PaladelMauro, ritorno in Bielorussia il 14 marzo. Da questa fase in poi la formula della Europe Cup prevede gare di andata e ritorno a eliminazione diretta: dopo gli ottavi e i quarti di finale non si disputerà la Final Four, ma semplicemente la semifinale e la finale, in entrambi i casi con il doppio confronto. La detentrice della coppa è il Nanterre. (a.si.) L'abbraccio tra i "piccoli" Rok Stipcevic, Scott Bamforth e Marco Spissu Niente di rotto per Jones, il Banco respira