BASKET» SERIE A Mezzogiorno di fuoco per la Dinamo Alle 12 al PalaSerradimigni la delicata sfida con la Virtus Bologna. Shawn Jones in forte dubbio, Devecchi fuori di Andrea Sini » SASSARI Un caffè Segafredo all'ora dell'aperitivo, prima di andare in letargo e dare l'arrivederci a tutti ai primi di marzo. Tra la Dinamo e la lunga sosta legata alla Final Eight e agli impegni delle nazionali c'è un appuntamento da non fallire: a mezzogiorno la squadra di Federico Pasquini scende in campo al palazzetto contro la Virtus Bologna nel matinée della quarta giornata di ritorno del campionato di serie A. Per i sassaresi entrano in ballo tutti i fattori possibili: calcoli a lungo termine, dato che i bolognesi di coach Ramagli, che hanno vinto 7 delle ultime 8 partite, occupano il quinto posto in classifica e sono di fatto un'avversaria diretta nella corsa verso i playoff; ma anche ragionamenti a corto raggio, dato che le tre settimane di pausa che seguiranno questo confronto potranno eventualmente venire utilizza- te per qualsiasi ragionamento legato a ulteriori interventi di mercato. Non vanno infine sottovalutate le implicazioni a livello di morale: il risultato di oggi, comunque vada avrà pesanti effetti su tutto l'ambiente, dato che il 4 marzo, al rientro in campo dopo lo stop, il Banco di Sardegna farà visita all'Olimpia Milano. Vincere e ripartire, dunque, o perdere e complicarsi da morire la vita. Infermeria affollata. Tanto pei proseguire sul filone inaugurato la scorsa estate, neanche questa volta Pasquini pottà contare su tutti gli uomini del roster: capitan Jack Devecchi, fermatosi dieci giorni fa in Israele per un risentimento muscolare, non è ancora pronto e guarderà i compagni dalla panchina. A tenere banco sono comunque le condizioni di Shawn Jones: caduto male nelle prime battute del match di mercoledì contro Krasnoyarsk, il centro americano ha riportato una forte contusione alla schiena. Scongiurata l'ipotesi di una frattura (nelle prime ore si è temuto il peggio), Jones in questi giorni ha dato lievi segnali di ripresa. È possibile che Pasquini possa impiegarlo per qualche minuto, ma le sue condizioni sono decisamente precarie. La carica dei piccoli. In casa biancobfù ci saranno comunque Josh Bostic e Rok Stipce-vic: il primo unitosi al gruppo biancobfù da poco più di una settimana, è al debutto in campionato davanti ai suoi nuovi tifosi, ma già contro l'Enisey ha fatto vedere le sue qualità su entrambi i lati del campo. L'altra nota positiva riguarda il rientro di Rok Stipcevic, che contro il team siberiano ha rimesso piede sul parquet dando risposte estremamente positive a livello tenuta atletica, brillantezza e ritmo partita. In casa felsinea rientra dopo due giornate di squalifica Alessandro Gentile. BBIPR0DUZ10NE RISERVATA Josh Bostic, nuovo americano della Dinamo, è alla sua prima casalinga in casa COSI IN CAMPO PalaSerradimigni- Ore 12 DINAMO SASSARI 5PIS5U BOSTIC BAMFORTH PLANINIC DEVECCHI PIERRE n H CI ? ? m m IL'NES EU STIPCEVIC EJ HATCHER E3 POLONARA 03 PICARELLI EH TAVERNARI Allenatore PASQUINI ,&i VIRTUS BOLOGNA GENTILE H UMEH H PAJOLA Q BALDI H NDOJA EH LAFAYETTE EH ARADORI ED GENTILE EU BERTI EH LAWSON B3 SLAUGHTER 03 Allenatore RAMAGLI ROSSI, B0RGI0NI, GALASSO