IL COACH «Una vittoria anche per la fiducia» Pasquini scommette su Bostic e Stipcevic: «Innesti fondamentali» » SASSARI Federico Pasquini L'allenamento, più duro del previsto, contro l'Enisey Kra-snoyarsk ha lasciato qualche strascico a livello fisico ma è anche servito alla Dinamo: Stipcevic ha messo benzina nel motore, Bostic ha fatto passi avanti per inserirsi nei meccanismi del gruppo biancoblù. «Noi stiamo lavorando molto bene - dice Federico Pasquini -, l'ingresso di losh e il rientro di Rok ci hanno dato una grande mano sia a livello di qualità sia di intensità. Bostic è un giocatore che, olue a una grande intensità e intelligenza difensiva, ha tanta qualità offensiva e ha dimostrato fin da subito la capacità di inserirsi nel gruppo in tempi velocissimi. Ha tanta carica e tanta voglia di fare, sono molto contento». «Sono convinto che faremo una buona partita- dice il coach -, dovremo andare avanti sulla falsariga di quanto fatto in settimana in coppa. A oggi dobbiamo solo lavorare duro andando oltre le piccole difficoltà che, trasformandosi in grandi ci sono costate alcune partite nelle ultime tre trasferte di campionato: non c'è altro mezzo che lavorare e con il tempo acquisire le vittorie che poi ti danno leggerezza, fiducia e autostima che servono in quei momenti in cui diventiamo pesanti specie fuori casa».