NOTIZIARIO I tifosi biancoblù si preparano per un terzo tempo con i fiocchi » SASSARI Tutto esaurito al PalaSerradimi-gni per la sfida di questa mattina contro la Virtus Bologna. Dopo questa gara, il pubblico sassarese non rivedrà la Dinamo all'opera sul parquet del pa-lazzetto per un mese esatto: l'il marzo arriverà a Sassari la Vanoli Cremona di Meo Sacchetti e dei cugini Diener. Cofani aperti. Come da tradizione, il match al mattino risveglia i migliori istinti a livello di organizzazioni collaterali: al termine della gara, piazzale Segni si trasformerà in un "campo di battaglia" per assaggiatori e degustatori di formaggio, salsiccia e vino rosso. Si prean- nuncia un terzo tempo combat-tutissimo. Tifosi ospiti. Le Vu Nere si presentano a Sassari con una "scorta" di tutto rispetto. Sono almeno una cinquantina i tifosi della Virtus che oggi arriveranno al PalaSerradimigni per sostenere la loro squadra. Curiosità. All'andata la Virtus vinse per 89-72. La Virtus ha vinto a Sassari due volte: nella stagione 2010-'ll e nel 2015-'16. Quello conleVuNere è però un confronto che richiama anche dolci ricordi per la Dinamo, che nel marzo 2012 vinse per 89-55, per quella che resta il successo con il maggiore scarto nella storia dei sassaresi in serie A.