Le pagelle Magro ha disputato una gara di grande sacrificio e sostanza, McGee «stoico»; in campo nonostante il problema alla mano Bene capitan Moore e Gaspardo Serata negativa per Ivanov e Diawara MCGEE 6 Non doveva neppure giocare e invece ha stretto i denti ed è sceso in campo. Ha fatto quello che poteva fare, ma con una mano dolorante chiedergli di più era impossibile. LAQUINTANA 5,5 Giocare contro i pari ruolo avversari era un compito arduo, Filloy e Fitipaldo non sono proprio dei signor nessuno. Ci ha provato mettendoci del suo. MIAN 5 Un'altra delle sue serate totalmente buie. Assente dal vivo del gioco è ap- Da dimenticare Ivanov ancora negativo: male in difesa e stavolta ha fatto poco anche davanti parso anche intimorito commettendo errori a ripetizione. GASPARDO 6,5 Ci mette grinta anche troppa rischiando di farsi male dopo una schiacciata, ed è fra i pochi che gioca una partita sufficiente. MAGRO 6 Con lui in campo sotto canestro le cose sono andate meglio e, cosa non di poco conto, almeno ha difeso. DIAWARA 5 Una partita in ombra sotto tutti i punti di vista. Non difende e in attacco non lascia traccia. Questa volta non usa neppure la sua esperienza per provare a limitare gli avversari. MOORE 6,5 In cabina di regia soffre e non poco, ma prova a mettersi al servizio della squadra segnando punti in attacco e mettendo grinta in difesa. IVANOV 4,5 La sua mancanza di applicazione in difesa inizia ad essere un problema. Non è mai riuscito a limitare i lunghi avversari che hanno fatto il bello e il cattivo tempo sotto canestro. Questa volta non ha dato niente neppure in attacco. DELLA ROSA 6 Gioca 8 minuti, segna 3 punti e prende 3 rimbalzi e ci mette la solita determinazione e voglia. ONUOHA 6 In 6 minuti di gioco realizza 2 punti e recupera un pallone. Va bene così. M.l.