Basket Serie A. Contro Bologna la squadra è apparsa compatta. Anche nello staff Dinamo, sarà la vittoria della svolta? Tavernari dà la carica ai compagni igloriacalvi] ?? E se la vittoria su Bologna fosse la svolta della stagione? Non tanto su una classifica che rivede la Dinamo nei pla-yoff da settima, ma con un biglietto tutto da conquistare perché per le posizioni dal quinto all'ottavo sono in Uzza sette formazioni, con Reggio Emilia e Trento in rimonta, e un'ottava squadra, Varese, che come gli emiliani ha sempre vinto nel girone di ritorno. Potrebbe rappresentare la svolta a livello ambientale, perché si sono visti tanti segnali di un inizio di ricompattamento tra società, squadra e tifosi. Un tifo così indiavolato e totale del PalaSerra-dimigni mancava da almeno tre stagioni. Lo stesso presidente Stefano Sar-dara ha reso onore «Il vero MVP della sfida è stato il pubblico che ha risposto compatto e che ha sostenuto con energia la squadra nel momento di maggiore difficoltà, chiedendo a gran voce il rispetto che un campo corretto come il nostro merita». In fondo, proprio nelle stagioni non brillanti il pubblico deve aiutare la squadra. Tanto più con un gruppo già confermato per la metà dei giocatori e potrebbe trovare altre conferme (Planinic e Tavernari?). Squadra. Giusto ritornare su Jones e la sua voglia di esserci pur sofferente per la brutta botta rimediata mercoledì in Ghampions. Lo ha ammesso un avversario, Filippo Baldi Rossi: «Stavamo dominando dentro l'area, l'ingresso di Jones ha cambiato molte cose». Nell'ultimo quarto quattro rimbalzi difensivi e altrettanti offensivi per il centro biancoblù, con 3/3 al tiro e 1/1 ai liberi. Da solo ha preso il doppio dei rimbalzi della Virtus nell'ultima frazione. Lo stesso Stipcevic sta giocando con un tutore alla mano destra. Contro Bologna ha superato i 2.000 punti in serie A (sono 2.002) ma soprattutto ha dimostrato quanto possa aiutare nei finali di gara: 4/4 dalla lunetta nell'ultimo minuto. A proposito di primati personali: Polonara ha realizzato la tripla numero 300 in campionato e Spissu è arrivato a 201 punti in maglia Dinamo, contando pure la Ghampions. Staff. Domenica è emersa anche la qualità di chi non scende in campo. Se Jones ha potuto giocare lo si deve pure al lavoro dei medici e del preparatore fisico Boccolini. La buona conduzione di Baioni dopo l'espulsione di Pa-squini è la prova di uno staff (con l'ai- tro vice Citrini, il veterano biancoblù) Giampiero Marras che sa lavorare e può migliorare. riproduzione riservata