La Dinamo risorge in Europe Cup con un grande Bostic ¦¦ L'Europe Cup fa bene alla Dinamo Sassari che al Palaserradimigni spazza per 72-55 i francesi dell'Essm Le Portel e si lascia alle spalle la batosta subita a Milano alla ripresa del campionato. Ma non è stata una gara in discesa: i biancoblù hanno sofferto per quasi un tempo, prima di ingranare. Bostic e Polonara i trascinatori. ¦ carta e sini alle pg. 40 E 41 » EUROPE CUP Dal disastro al +17 la Dinamo si riscatta I biancoblù superano il Le Portel nell'andata degli ottavi di Andrea Sini » SASSARI Un quarto e mezzo con il terrore negli occhi, incapaci di reagire e presi a schiaffi a tutto campo; altri 15' per riprendere fiducia e a convincersi che, sì, questa semi- sconosciuta squadra francese sarà tosta, ma non è il Cska. E infine 10 minuti di fuochi d'artificio, giocati con la bava alla bocca in difesa e con coraggio e idee chiare in attacco. La Dinamo tocca le fiamme dell'inferno con entrambe le mani, poi si scuote e spazza via i francesi del Le Portel nella sfida di andata degli ottavi di finale della Fiba Europe Cup. Dal -18 del minuto numero 11 (6-22), al+17 finale (72-55), la squadra di Federico Pasquini riesce a ritrovare se stessa ripartendo dalla difesa (appena 23 punti incassati in tutto il secondo tempo), e dalla grande carica trasmessa da Polonara e Bostic, dopo un avvio nel quale a livello offensivo niente era andato per il verso giusto. La batosta di Milano è alle spalle, il discorso qualificazione si fa in discesa e, in attesa del match di ritorno, in programma mercoledì prossimo in Francia, i sassaresi possono preparare con la dovuta serenità l'impegno di domenica contro la Vanoli Cremona dei tanti ex. Partenza da incubo. Pasquini rivoluziona il quintetto rispetto alla gara di Milano, schierando Sti-pcevic in regia, Hatcher come guardia, Bostic ala piccola, Pierre e Jones vicino a canestro. I sassaresi escono malissimo dai blocchi di partenza: a parte un tiro aperto sbagliato da Pierre, per 6 lunghissimi minuti l'attacco produce il nulla cosmico, mentre dall'altra parte i francesi fanno la loro onesta parte e anche senza strafare volano a +9. Pasquini chiede timeout, la Dinamo si scuote con un po' di difesa e dallo 0-9 risale in un attimo a -3 (6-9) con un tap in di Pierre e 4 punti di fila di Stipcevic. Inizia una nuova partita? Neanche per sogno, perché gli ospiti si rimettono a difendere duro e nel giro di 4 minuti piazzano un altro break di 9-0, chiudendo il primo quarto sul 6-18 : la Dinamo ha un inverosimile -3 nella valutazione di squadra. Al rientro in campo Pasquini cambia ancora registro e riparte da Spissu, Bamfor-th, Devecchi, Polonara e Jones, ma il motore non si accende. Le Portel allunga ancora a +16 (6-22), poi con la tripla di Bam-forth l'emorragia si blocca. La ripartenza. I francesi iniziano a "pensare", la difesa sassarese fa la sua parte e nel giro di 30", su due transizioni, Bostic si alza da oltre l'arco per infilare le triple del-9:17-26 a 5'25" dalla metà di una gara che finalmente inizia anche per il Banco. Bostic infila anche una terza tripla, Jones decolla per la schiacciata del -3 (24-27). La Dinamo potrebbe accorciare ancora, Bamforth fa 0/2 dalla lunetta, Le Portel riprende fiducia (24-31) e arriva all'intervallo sul 27-32.1 sassaresi ripartono a zona, Le Portel risponde con le triple di Golden e Cha- thuant e si riporta a +9 (29-38). Fuochi d'artificio. La riscossa biancoverde parte ancora dalla difesa e dopo due triple aperte sbagliate da Stipcevic arrivano i canestri di Polonara e Bamforth che valgono il -2,36-38. L'attacco si inceppa per un attimo (38-45 al 28'), Pasquini abbassa il quintetto tenendo in campo Spissu, Bamforth e Stipcevic, e intanto Polonara sale in cattedra. Alla terza sirena Le Portel è a +1, 46-47 ma in avvio di ultima frazione Spissu va sino al ferro a realizzare il primo vantaggio sassarese. Le cose migliori arrivano ancora una volta dalla difesa, che concede appena 4 punti in 7'. Dall'altra parte Stipcevic va finalmente a bersaglio e Bostic esplode ancora infilando la tripla del+7 (56-49) a 6'25" dalla fine. Coach Girard chiede due timeout nel giro di un minuto, ma Polonara è inarrestabile (60-51) ed è proprio l'ala marchigiana, insieme a Planinic, a regalare alla Dinamo il +17 finale, 72-55. Per chi ha toccato il fuoco con le mani, non è poi così male. Pubblico "diesel" come la squadra Dal gelo al tripudio. Pubblico non troppo numeroso e decisamente freddo ieri al palazzetto. Ma nella seconda parte di gara, con la reazione dellasquadra, anche il palazzetto ha fatto la sua parte. Nightmare. Incubo primo quarto per la Dinamo: 6 punti segnati, 18 subiti e un orribile-3 nella valutazione di squadra. Tabelloni sotto controllo. 11 computo finale dei rimbalzi dice 39-31 perii Banco. Mail dominio è tutto in un dato: 20 rimbalzi difensivi per Le Portel, 20 per Planinic e compagni: significa che per ogni tiro sbagliato dai sassaresi, la metà delle volte la palla è tornata in mano a loro. Avvio di gara drammatico dei sassaresi, che si ritrovano a-16 Poi la grande reazione partita dalla difesa e la rimonta spinta da Bostic e Polonara La grinta di Planinic e, a destra, la gioia di Josh Bostic il migliore della Dinamo (foto di Mauro Chessa) Appena 23 punti incassati in tutto il secondo tempo È questa la chiave di una vittoria larga che fa ben sperare in vista del ritorno in programma mercoledì MILANO OGGI A MOSCA Arriva un test probante per la la criticata difesa dell'Olimpia Milano, la peggiore in Eurolega (86.1 punti subiti a partita): oggi (ore 18) l'Ax,ancora privadiTheodore, affronta a Mosca il Khimki del capocannoniere Alexey Shved (22 punti di media), già decisivo all'andata al Forum con 29 punti. AVELLINO PAREGGIA COL MINSK Fallito il passaggio ai quarti del la Champions League, per la Sidigas Avellino le cose non vanno benissimo nemmeno nellasecondacoppadella Fiba. I campani sono riusciti a pareggiare (70-70) con il Minsk proprio sul filo della sirena. Venezia invece ha strapazzato 83-51 l'EgisKormend. MERCATO. KNOX ALL'ORLANDINA Nuovo acquisto per l'Orlandina, che avversaria della Dinamo nel match in programma il 18 marzo. I siciliani hanno ingaggiato il centro statunitense JustinKnox (206 cm, 1989), proveniente dal campionato bulgaro, l'anno scorso in A2 con la Fortittido Bologna. E PORTEL (M^| 72-55 Ql Q2 Q3 Q4 \@N^jr Vi ARBITRI 6-18 29-38 19-15 26-8 ^5^^ ^^L^ Vetasr.o(Spo) - Krejic (Slo) - Vuckovic (Slo) ninomn ah Tln Rimbalzi Palle UlIIdlllU Ali. Pasquini Min Punti Daz Da] Uberi off Dlf Tot Assist Falli Perse net stoppate " /" Val. 0 IL Spissu 'l2'4Ò"""4......2/2"""b/Ò""0/0.....XX.C...Ì.....4""".OT.....°".....7.....L '"i "Oaìì'ìzzì"" """"fi'g"""" ¦ 3"j"."Bos"t'fc""" "3332 "20.....2/5 "" 4/9 ' "4/4......1 "2"" 3.....2".....2.....2 '5.......2......22" "22" """4"""S.""Bà"mfÒ"r"t'h........Ì7F5Ì.....'9......Ó'/"3" " "3/6 ' 0/2'.....Ó "2 "2.....5.....2......l""0.....0......ti 7" """6"""D"."PÌ"ah"Th"i"c"........2"2'4Ò" " "9......3'/'5 " "O/O ' "3/6....."4 "2 "6".....0.....3.....3""ff......1......23" "8" "'8"'j'."bevé'c'ch'i........o'3"4ì"""ó.....o/o'"'o7o"'"o'/o.....o"ò""o".....o.....ò'.....i'"à"......ó......-8""-'i" l'2Ì "D'.'Pierfé""' " "L9rÌ9.....'4......2/3'""0/2"""ÓÌ'Q.....2'"4"6.....1.....2......Ì"'0......0......"4" "7 " !'22'S.JÒflK '" ' '16,'58" " "4....."2/4"" 0/0 "0/2".....F l""ì'.....0.....4......Ì""Ò"....."Ò......-6'"2" "24 "R.Stìpcévic"........29"'Ó6 ' '7.....0/3'"'2/7.....l'/2......Ò "3""'3.....4 " 'Ò.....2'"4'......Ó......16" "7 ' "25"W."Hatcher"" "Té'43 '" 0....."Ó'/'f" "0/2""Ò'/0.....b'"0'"'d......ì.....3......1 '0.....0......-"6""'-'4"' ""33"""ÀlPÒrónarà"""" "27F25.....Ì5"""4/7"""2/4.....i/1......6 ""2""""8......L.....2.....Ó""Ì.......2.....33"22" 34 À.Picàrelii "ne"" ""TOTALI".................................72""""'l5/3"4"""ÌÌ"/"30"""9"/17".....2Ó"Ì9"39""Ì5""22""Ì3"lO......5......Ì7""75" IP P(irtPl Ali Cinrrl Tl" Rimbalzi Palle urviHiHii.viniiu Min pi||]t| m2 uber| off Dlf Tot Assist Falli Perse net Stoppate " /¦ Val. 0 R.Golden 23'58" ""il".....4/8.....Ì/3"""o"/0.....o'T"2.....0.....2.....3""Ò'......b"""""-Ì5""""4""" "4""c:'Ó'dfàk'Òs'a......."L3''"3'5....."6......3/4" 0/0 "0/2......Ì""2"'"'3".....0".....3......Ì""0.....Ó......-'6""5'" r'5'"J'.'T'rà'Òrè"" ""2ir5i.....7......2"/'3"""072'""376.....0"0"0....."1.....i.....0""1.......Ó......-8""3" "6 "B/Màrigìn" "" ""I9'5i.....3".....072"""0/0""3/3.......f'l""2'....."3.....4"'"""2""2.......0.....:2"f""6"" " "7 " " "J." bòrìàrdsòh" '"¦"15'49"""9......2/4 ""0/0" "5/6".....0 "ì" "l.....2.....i....."2""Ì.......Ò......^-g- """9""G"."CriàtriÙ"a"fl"t".......18"Ì3.....'5......Ó72.....L/Ì"""2"/2'.....0"3"3....."4.....2......Ì"ì.......0......-"5""lÓ" Ì4"Oachàd"" ""22'"a6"""2"......Ì/ì"""072'""070.....y-3 "5......f.....2......Ì"ì.......a.....T4""6" '"2Ì"F."Hasséll"" ""25r37.....7....."3/"9"""0/a.....l/1......3""5""8.....0.....3.....3""0.....0......-9""6" " 22""J"."Bègarìn" " """"l"4fQ5 """ 0......Ò/2""" "Ó70"""""o70".....o"ì""ì".....3.....a......["'ff......a......2""""1"" Ì2"9"D.'C"a'rter"" '""2'4'5i.....'5.....W""W""Ì1Ì......O'T'T....."2.....2.....'4""Ò'......a......-4""i'" ......TOTALI'.................................5'5""Ì'5/3'7""37Ì0"Ì6/22"""1Ì"20'3Ì.....Ì6""20""Ì9'"è'......a.....-l'7""50"