Basket L'avversario dei biancorossi di domenica è di quelli da tenere d'occhio. A partire da Randy Culpepper Cantùp una squadra dal potenziale offensivo altissimo CANTÙ è il migliore attacco del campionato con 86.8 punti di media, è prima negli assist con 18.2, terza nel tiro da tre punti con il 36.2 per cento, quarta nei tiri liberi con il 76.8 per cento e quarta nelle stoppate con 2.6 di media. In casa viaggia a 91.3 punti fatti e 84.1 subiti, su 10 gare disputate ne ha vinte 7 e perse 3. Una carrellata di numeri giusto per indicare con chi dovrà vedersela Pistoia domenica prossima. Una squadra, Cantù, che ha un potenziale offensivo di altissimo livello dove a farla da padrone è Randy Culpepper, quinto nella classifica marcatori con 17.5 di media, che oltre a segnare punti subisce molti falli, è secondo nella speciale classifica con 4.9 di media. In tema di punti il miglior tiratore da due della squadra è l'ex biancorosso Andrea Cro-sariol che con il 66.4 per cento si piazza al terzo posto della classifica lo stesso di quella delle stoppate dove viaggia a 1.2 di media, ma che per fortuna della The Flexx domenica non dovrebbe essere della partita. Numeri che se visti dagli occhi di Pistoia non sono di certo confortanti dal momento che fuori casa su 10 partite giocare ne ha perse 9 e vinta 1 con una media del 71 per cento di punti fatti e 83.2 per cento subiti. Il dato che rincuora è che Pistoia è seconda nella classifica dei rimbalzi con il 38.7 di media. Il motivo per cui questo dato rincuora? Perché, banale da dire, mai come in questo caso la difesa sarà la chiave del match. Banale perché quando di fronte hai il migliore attacco è ovvio che di contro ci voglia una grande difesa, ma è anche la verità. Vincere la lotta nel pitturato sia in fase difensiva che offensiva è già un buon punto di partenza. Avere il controllo dell'area per Pistoia significa poter giocare di contropiede e in velocità evitando la difesa schierata che è di fatto il gioco che le è più congeniale. Questo non significa che tutto sarà nelle mani dei lunghi perché per attuare una buona difesa serve che tutta la squadra sia compatta e quindi anche gli esterni avranno un ruolo importante. Una difesa di squadra dove i cambi, gli aiuti i raddoppi saranno tutti elementi che faranno la differenza. A tutto questo va aggiunto un atteggiamento senza sbavature come quello che Pistoia ha messo in mostra contro Varese. Quella è la partita che dovranno giocare i biancorossi dal punto di vista mentale per provare a mettere in difficoltà Cantù. Maurizio Innocenti 71 PROTAGONISTA Culpepper