teVOCI aaCAMPO «Pagato un passaggio a vuoto troppo lungo» OKOYE «Troppi errori nei 15 minuti tra secondo quarto e l'inizio della terza frazione che hanno deciso la partita. Fuori casa non possiamo permetterci passaggi a vuoto così lunghi contro una squadra esperta e solida come Trento. Poi, come sempre, quando abbiamo messo in campo il nostro sistema siamo riusciti a sprigionare un buon volume di gioco, però il gap era troppo ampio da recuperare nonostante un quarto periodo positivo». BUSCAGLIA «Sono soddisfatto della vittoria: sapevo che sarebbe stata una partita molto difficile, e se penso a quanto temevamo questa sfida in questo momento c'è solo di che essere contenti. Potevamo fare qualcosa meglio sul più 16 di metà terzo quarto, ma Varese è una squadra che non si arrende mai. Abbiamo scelto di giocare la partita in un certo modo, siamo stati attenti a cerca- re dei ribaltamenti e delle soluzioni corali e le percentuali finali ci hanno premiato». OKOYE-2 «Sicuramente la pausa ci ha tolto quell'onda di entusiasmo e positività che aveva generato 4 vittorie di crescente qualità. Peccato, ma nessuno di noi è appagato né tanto meno pensa che le ultime 9 giornate non abbiano più stimoli legati alla classifica. Ci teniamo a riscattarci davanti ai nostri tifosi già domenica contro Avellino: non li vediamo da cinque settimane, ma sono convinto che saranno ancora carichi e decisi a darci una grande spinta». buscaglia-2 «Complimenti a Varese che ha confermato di essere una squadra ben messa bene in campo; sono contento della continuità dei risultati e dell'impronta difensiva che abbiamo saputo dare alla gara tra secondo e terzo quarto».