Le pagelle Mian sufficiente: è il miglior marcatore di Pistoia con 18 punti. Ha il merito di provarci nonostante la serata storta della squadra Si salvano Laquintana e Gaspardo Per Bond un match da dimenticare MCGEE 5 Non riesce a ripetere la serata contro Varese anche perché di fronte ci sono avversari di uno spessore decisamente superiore. Se quello che dovrebbe esse- re il leader stecca, la squadra ne risente. LAQUINTANA 6,5 È fra i pochi dei biancorossi a salvarsi. Gioca una partita diligente, con grinta e persona- lità sia in cabina di regia che in attacco. MIAN 6 È il migliore marcatore di Pistoia con 18 punti. Ha il merito di provarci e Moore La difesa canturina lo imbriglia e lui gioca una partita anonima in una serata dove tutto è andato storto non è poco. GASPARDO 6,5 Ci mette grinta e rabbia, inventandosi canestri e giocate difensive, ma purtroppo predica nel deserto. BOND U Dare un giudizio è difficile perché qualsiasi cosa fa, la sbaglia. Meglio chiuderla qui per non infierire oltre. MAGRO 5,5 Sta in campo 8 minuti e fa quello che può. Tra il minutaggio basso e il fatto che non è lui che deve caricarsi la squadra sulle spalle non gli si possono ad- dossare colpe. DIAWARA 6,5 Inizia con una tripla che fa ben sperare e invece la sua partita è tutta qui. Il resto è solo un continuo litigio con gli arbitri che non porta a nulla. Da uno della sua esperienza ci si aspetta di più soprattutto contro certi avversari. MOORE 5 La difesa di Cantù lo imbriglia e lui non riesce a liberarsi finendo per giocare una partita anonima sotto tutti i punti di vista. La sua assenza pesa come un macigno sull 'economia della squadra. IVANOV 5 Tanto fumo, ma poco arrosto. Sgomita, sbuffa, ma alla fine non porta a casa risultati soddisfacenti. Della Rosa sv BARBON 5 Sta in campo 5 minuti, ma senza riuscire a dare un contributo alla squadra. Onuoha sv M.l.