Il coach Le parole di Vincenzo Esposito «Parzialmente soddisfatto dell'atteggiamento» E' SODDISFATTO «a tratti» Vincenzo Esposito. «Abbiamo rispettato il piano partita soltanto a tratti -spiega. Quando l'abbiamo fatto, siamo riusciti a giocare bene sia in difesa che in attacco. Quando invece non l'abbiamo fatto, ci siamo esposti e abbiamo permesso a Cantù di fare le cose che sa fare meglio, ovvero giocare in velocità e in contropiede. Certo, rispetto a due mesi fa non abbiamo mai mollato: abbiamo cercato di rimettere le cose apposto. Se pensiamo al terzo quarto abbiamo costretto Cantù a giocare la pallacanestro che volevamo noi e a tirare con le percentuali che volevamo noi». POI ESPOSITO ne approfitta per fare il punto sul momento biancorosso. «Le idee chiare - spiega - ce l'abbiamo: siamo in un buon momento di condizione fìsica e dobbiamo aver pazienza e continuare a lavorare come stiamo facendo». «Cantù - prosegue Esposito tornando a pensare alla gara appena conclusa - ha un roster da primi quattro-cinque posti: dovevamo fare una partita molto più precisa soprattutto dal punto di vista difensivo. In attacco abbiamo provato a creare tanto e a se- gnare, ma eravamo sbilanciati, abbiamo subito tanti tiri da due e questo ci ha ammazzato. Nel terzo quarto ci abbiamo provato con tutte le nostre forza, ma quando siamo scesi sotto la doppia cifra di svantaggio, degli episodi ci hanno fatto perdere la pazienza e questo ci ha messo in difficoltà». Il commento «Abbiamo rispettato il piano partita soltanto a tratti» «ABBIAMO ancora molte partite davanti, sono parzialmente soddisfatto della prestazione soprattutto per l'atteggiamento. Ora abbiamo due turni in casa e dobbiamo cercare di fare due grandi prestazioni con Reggio Emilia e Venezia. Sono anche contento del dato fatto registrare dai rimbalzi, che ha dimostrato che siamo una squadra da tanti rimbalzi a partita. Sapevamo che giocavamo contro una squadra che fa 88 punti di media a partita, ma dobbiamo giocare in maniera più lucida quando le cose non vanno bene e davanti abbiamo giocatori con talento ed esperienza». Maurizio Innocenti I licParaalmenle I I Soddisfatto I IdeU'atteqqìamento»!