ORGOGLIO BIANCOBLU Maxi colletta per le coreografie, il Banco dona mille euro » SASSARI Un maxi assegno da mille euro da parte del Banco di Sardegna, e poi tantissime offerte da parte degli spettatori del palazzetto. Cofani aperti in piazzale Segni, dopo la partita contro Cremona, e cassettine piene nei corridoi del PalaSerradimigni: la raccolta fondi organizzata dal gruppo Orgoglio Biancoblù allo scopo di finanziare le coreografie da proporre nelle prossime gare interne è andata a gonfie vele. Grande generosità da parte dei tifosi biancoblù, con una spinta importante data dal main sponsor della società: Giuseppe Cuccure-se, direttore generale del Banco di Sardegna, inteso come istituto bancario, prima della gara ha infatti consegnato un assegno da mille euro a Ennio Diana, storico tifoso e motore infaticabile di Orgoglio Biancoblù. Nel frattempo comunque anche altri gruppi si sono mossi autonomamente e attraverso un'altra colletta hanno organizzato l'accoglienza agli ex biancoblù arrivati domenica a Sassari. Ben quattro gli striscioni, uno per ogni settore, srotolati per accogliere Meo Sacchetti e i cugini Diener. Segno che, al di là di qualche frizione e dei diversi punti di vista, il cuore biancoblù del palazzetto batte sempre forte, (a.si.) Giuseppe Cuccurese consegna il maxi assegno a Ennio Diana