GLI ALTRI CAMPI Vittoria in trasferta per la capolista Milano. Avellino si impone nettamente su Pesaro Venezia si aggiudica il big-match con Brescia " La giornata di LegaBasket Serie A conferma le prime della classifica. In casa della Red October Cantù, al PalaDesio, VEa7 Armani Milano passa 93-98. L'Olimpia costruisce il suo vantaggio sino al terzo quarto, nel finale la rimonta non basta ai canturini: per i milanesi top scorer è Goudelock (22 punti), tra i padroni di casa fa più punti di tutti Jaimie Smith (26 con 28 di valutazione). Per la Umana Venezia vittoria 68-61 sulla Germani Brescia al Taliercio. I primi tre quatti sono favorevoli ai veneti, inutile il ritorno nell'ultimo parziale degli ospiti. La pattuglia dei realizzatori dell'Umana è guidata da Haynes (15 punti), tra i bresciani ne fa 16 Michele Vitali. La Sìdìgas Avellino prevale 103-81 con la Vitelle Pesaro: il vantaggio campano non è mai in discussione nel match. Ridi, con 31 punti e 32 di valutazione, spicca per gli irpini, che mettono a referto anche 14 rimbalzi di Shane Lawal. Per i pesaresi 24 punti di Clarke con 26 di valutazione (31 quella di Mika). PalaRadi espugnato dalla Dolomiti Energia Trento (89-96 alla Vanoli Cremona). I trentini allungano tra secondo terzo parziale, poi i cremonesi non recuperano: la pattuglia ospite (sei in doppia cifra) vede 15 punti per Gutierrez e Silins e 12 rimbalzi di S utton, ai lombardi non bastano i numeri di Sims con 20 punti, 12 rimbalzi, 11 falli subiti (32 di valutazione). Colpo esterno al PalaRuffini della Segafredo Bologna: 65-67 alla Fiat Torino. Primo quarto di marca torinese ma a metà gara vanno avanti gli emiliani: il recupero della Fiat si infrange nel finale. Tra i bolognesi 18 punti di Lawson, per i padroni di casa top scorer è Washington (17 punti 25 di valutazione). Al PalaCarrara vince 69-80 il Banco dì Sardegna Sassari contro la The Flexx Pistoia. Dopo una prima metà favorevole ai pistoiesi, i sardi ribaltano la situazione nella ripresa, forti dei 20 punti di Hatcher. Gaspardo, con 13, è il migliore dei toscani per punti. La Openjob Me-tis Varese al Pala2A batte 80-73 la Gris-sin Bon Reggio Emilia. I varesini conquistano un vantaggio importante nel primo quarto, ma i reggiani rimontano e chiudono davanti alla fine del terzo, prima del finale per i padroni di casa: tra di loro ne fa 21 Avramovic (27 di valutazione per Cain), mentre sono 17 con 26 di valutazione per Wright per gli ospiti. F.Tri. Andrew Goudelock, in forza all'EA7 Armani Milano, ha realizzato ieri 22 punti