[& VOTIOtNUMERI OKOYE Ordine senza sbavature nel guidare la manovra nel secondo quarto, la mancanza di cambi di marcia nel terzo quarto lo rende meno efficace quando la zona di Reggio Emilia abbassa il tachimetro. Lineare ma non preciso al tiro. Z> ASSIST 1 Z> PERSE 1 Avramovic stellare Cam è il faro dell'attacco RECUPERI TAMBONE Ordine senza sbavature nel guidare la manovra nel secondo quarto, la mancanza di cambi di marcia nel terzo quarto lo rende meno efficace quando la zona di Reggio Emilia abbassa il tachimetro. Lineare ma non preciso al tiro. Z) RIMBALZI 1 Z> RECUPERI Z> PERSE 1 1 DELAS Non ripete l'impatto positivo delle ultime gare contro Avellino e Capo d'Orlando; l'atipicità di Julyan Wright mette a nudo i suoi limiti atletici, contro un lungo con qualità frontali non è semplicemente la sua partita. Z) RIMBALZI Z> PERSE 0 Z) RECUPERI 0 te 0 FERRERÒ Chiamato in causa con minutaggi da titolare visti i falli di Vene, non è un fattore contro la zona ma spegne un White esplosivo per lunghi tratti. E soprattutto la sua intensità e la sua energia sono contagiose per compagni e pubblico. Z) RIMBALZI _3 Z> PERSE 1 Z) RECUPERI 0 VENE Primo tempo di qualità assoluta nei panni del "facilitatore" offensivo per i compagni, regge l'urto su White e Wright ma si carica di falli. Nella ripresa non entra praticamente in partita, brava Varese a nascondere la sua perdita precoce. Z) RIMBALZI _3 Z> STOPPATE 1 Z) ASSIST 4 CAIN Unico faro dell'attacco della ripresa, capitalizza il vantaggio fisico contro la cavalleria leggera reggiana. Decisivo dietro con 3 chiusure su Chris Wright che non vanno nelle statistiche ma valgono quanto le triple di Larson e Okoye. _i Z) RIMBALZI Z) ASSIST Z) STOPPATE NATALI Entra nel momento peggiore, preferito da Caja all'ultmo arrivato Dimsa, e mostra personalità trovando due punti importanti nel traffico. Risorsa utile e ritrovata alla causa dopo un periodo di siccità offensiva.