Sacchetti: «Parlerò con Beli e Gallo» Il et ha staccato il pass per i playoff con Cremona ma pensa anche alla Nazionale » CREMONA «Sono curioso di vedere come arriveranno ai prossimi appuntamenti della Nazionale i giocatori dell'Eurolega e quelli della Nba. Con Gallinari e Beli-nelli ci voglio parlare, voglio capire che intenzioni hanno e cosa hanno voglia di fare. Sappiamo che sono giocatori di alto livello ma vorrei avere dei giocatori che abbiano il piacere di venire in Nazionale, non che si sentano in obbligo. Bisogna venire in Nazionale per il piacere di farlo». Lo ha detto ieri mattina il et azzurro Meo Sacchetti a margine della consegna dei Lba Awards a Milano. Per lui è stata una giornata particolare, perché mercoledì la sua Vano-li Cremona è riuscita in extremis a strappare il pass per i playoff. L'ennesima impresa del coach di Altamura. L'Italia affronterà la Croazia il prossimo 28 giugno a Trieste e l'Olanda in trasferta 1' 1 luglio per il girone di qualificazione ai Mondiali: nelle prime quatto partite, tutte vinte, Sacchetti non ha potuto contare sui due giocatori Nba per via del calendario. «La Nazionale - ha aggiunto Sacchetti - mi è servita da stimolo anche con il club. I ragazzi mi hanno dato vivacità, si è creato un bel gruppo e quando c'è quello le energie si moltiplicano».