Aperitivo in piazza con i biancorossi Bagno di folla per i biancorossi. Ce anche Benny Benassi, Reynolds verso il Barcellona «NON mi aspettavo così tanta gente, è bellissimo». Alessandro Dalla Salda, da pochi giorni ex amministratore delegato della Pallacanestro Reggiana e ormai pronto al balzo verso la Virtus Bologna, è incredulo nel vedere la zona attigua al Prospero Wine Bar, nella piazza dedicata all'omonimo Santo Patrono di Reggio, gremita di tifosi biancorossi per il tradizionale aperitivo di fine stagione. Probabilmente a muovere i supporters reggiani è stato il fatto che era l'ultima occasione per salutare il vero beniamino della città a spicchi, Amedeo Della Valle. Che lo ha salutato con un vero e proprio bagno di folla, non concedendogli, per più di un'ora, un attimo di respiro tra foto, richieste di autografi, e una improvvisata ma riuscita cerimonia di consegna di una raccolta di tutti i messaggi che in questi giorni gli ha tributato la tifoseria. Soprattutto Amedeo, ma non solo Amedeo. In tanti salutano e abbracciano il già citato Dalla Salda, che non trattiene qualche lacrima di commozione, ma tantissime manifestazioni d'affetto le riceve pure Ja-len Reynolds, che si presenta in piazza in pantaloncini corti e maglietta di gusto rivedibile. Ma alle sue stravaganze Reggio in questi mesi si è abituata, ripagata dalle grandi gesta sul parquet. Ai tifosi che gli chiedono se resterà, risponde in modo vago, ma molto diffìcilmente lo rivedremo a queste latitudini. Si parla infatti di un forte interesse su di lui addirit- tura dai catalani del Barcellona. E contro il Barca, al momento, Reggio non può competere. Anche se il patron Stefano Landi, in piazza con la dirigenza al completo e la presidente Licia Ferrarmi a guidare il gruppo, rassicura ancora tutti che il suo impegno non mancherà. Ci sono alcune presenze vip, trainate dal notissimo dj Benny Benassi (nella foto), supertifo-so biancorosso. Grandi applausi li riceve anche Manuchar Markoi-shvili mentre tutta la squadra è protagonista, sul finire della kermesse, di un divertente siparietto. Una foto di gruppo, non proprio ufficiale, insieme con una futura sposa alle prese con il classico addio al nubilato. Gabriele Gallo