Basket Milano travolge Cantù Nella gara 1 dei playoff biancoblù sotto tono CAVAGNA A PAGINA 68 Playoff, falsa partenza Milano spegne Cantù Lo "show" è dei tifosi Basket serie A. L'EA7 al Forum vince facilmente gara-1 La Red October ha iniziato male e ha chiuso peggio Troppi i biancoblù che hanno lasciato a desiderare DAL NOSTRO INVIATO FABIO CAVAGNA MILANO Troppa Milano per Cantù. Troppi i protagonisti in maglia biancorossa autori di prestazioni di qualità (e non solo i sei in doppia cifra). Di contro, pochissimi quelli in canotta biancoblù a manifestarsi su livelli apprezzabili. Così, gara-I dei quarti di finale playoff al Forum non riserva emozioni né palpitazioni (da salvare soltanto la partecipazione dei tifosi brianzoli, Eagles - ma quanti erano e che casino hanno fatto...! - in testa, stimati oltre il migliaio), con Milano praticamente sempre padrona del campo e del gioco che sigilla la sfida con un break di 36-12 tra il 22' (57-46) e il 32' (93-58) dopoché in precedenza aveva comunque accumulato margini anche superiori alla ventina di punti. In gara- 2, domani sempre ad Assago (ieri oltre le 9mila presenze), servirà ben altra Red October per evitare una nuova mattanza. Pianigiani lascia fuori a M'Baye e Theodore, affidandosi a un quintetto con il quale l'Olimpia matura subito dividendi. Il 7-2 dopo 150" è nulla dinnanzi al 19-6 al 6', con l'asse Cinciarini-Tarczewski che fa un po' quello che vuole. Il play ex Cantù si presenta con 6 punti e 4 assist, mentre al lungo bianco-rosso non resta altro che appoggiare il pallone a canestro alla luce dell'inconsistente difesa opposta dalla coppia di lunghi ospiti. Che Sodini provvede a tacitare in panchina affidandosi a Thomas e Crosariol e buttando lì la zona. Ma non c'è verso di rientrare e anzi all'8' è 27-9. Alla prima sirena Milano viaggia sul +15 (33-18), dopo aver tirato 11/13 da 2 e 2/3 da 3 (e ci sono 11 assist su 13 canestri...). Percentuali irreali mafavorite dallade-sistenza canturina. Una Red October che fatica anche davanti (6/16 su azione) in un quarto da 47-16 di valutazione... Con Cournooh e Parrillo che si fanno sentire dietro e con il primo che attacca forte il ferro, Cantù mostra in avvio di secondo parziale un altro volto e recu- pera sino al 35-29 del 14'. Pianigiani torna a proporre i cinque di partenza e di nuovo la partita torna saldamente nelle mani biancorosse, anche perché se prima era Micov a non sbagliare un colpo, ora è Kuzminskas a mostrare lampi di classe e, soprattutto, a metterla dentro spesso e volentieri (9 suoi punti nel 2° quarto). In un amen l'EA7 (12/12 dallalunetta) vola sul 53-33 per poi andare all'intervallo lungo avanti di 16 (55-39). Si riparte ed è di nuovo il Cincia (15 punti al 25') a mettere in croce i brianzoli che prima si spengono e poi crollano. EA7 MILANO 105 RED OCTOBER CANTÙ 73 EA7:Cinciarini15(6/8),Goudelock17(5/9, 1/2), Micov 12 (3/4, 2/2), Kuzminskas 12 (2/4,2/5), Tarczewski 8 (4/7); Jerrells 14 (4/5,2/5). Bertans 11 (1/1.3/5), Gudaitis 4 (0/2), Abass 2 (1/2), Pascolo 7 (3/7, 0/1), Cusin 2, Vecerina 1. Ali.: Pianigiani REDOCTOBER:Smith17(4/6,2/4),Culpep-per16(3/6.3/7).Chappell2(1/4,0/3),Ellis 9(4/8), Burns9(3/9);Thomas10(2/3,1/1), Cournooh 6 (2/4, 0/1), Crosariol 4 (2/4), Maspero (0/1). N.e.:Tassone. Ali.: Sodini ARBITRI:Lanzarini,Sardella, Di Francesco NOTE-Parziali:33-18,55-39,84-58;tl.:Mil 17/23, Can 13/22; t.2p: M i 129/49, Can 21/45; t.3p: Mil 10/20, Can 6/18; rimbalzi: Mil 45 (Tarczewski 10), Can 29 (Burns9); assist: Mil 21 (Cinciarini 6), Can 10 (Culpepper 4). Nessun uscito per falli; tecnico a Culpepper al 26'04" (72-54). Spettatori 9.396, incasso non comunicato Il cammino verso lo scudetto QUARTI DI FINALE SEMIFINALE Umana Reyer Venezia Vanoli Cremona Scaccine Sidigas Avellino Dolomiti Energia Trento FINALE Date 5, 7, 9 e 11 giugno; 13 (ev. gara 5), 15 (ev. gara 6) e 17 (ev. gara 7) giugno £ SEMIFINALE 105 tèa f,-..!,. LE DATE DEI QUARTI 12/13 maggio; 14/15 maggio; 16/17 maggio; 18/19 maggio (ev. gara 4), 21/22 maggio (ev. gara 5) 73 QUARTI DI FINALE EA7 Emporio Armani Milano Red October Cantù LE DATE DELLE SEMIFINALI 24/25 maggio; 26/27 maggio; 28/29 maggio; 30/31 maggio (ev. gara 4); 1/ 2 giugno (ev. gara 5) Smith in azione durante la partita di ieri sera a Milano foto walter gorini