BASKET SERIE A QUESTIONI DI CUORE PER TRATTENERE IL GIOCATORE ALBANESE E' STATA LANCIATA UNA SOTTOSCRIZIONE ONLINE CHE E' STATA RIPRESA DA TUTTI I SOCIAL NETWORK Virtus, petizione dei tifosi: Idoja deve restare qui Il capitano «Questo gesto è la vittoria più grande» Massimo Selleri ¦ Bologna ALCUNI tifosi della Virtus hanno lancitato una petizione on-line per la conferma di Klaudio Ndoja (nella foto Ciamillo). Il numero di sottoscrittori non supera le mille unità, ma il dato interessante è che l'iniziativa sta rimbalzando nei vari social e sono in tanti quelli che hanno avunto commentti positivi nei confronti del capitano bianconero. Un eco così rumoroso che alla fine lo stesso giocatore ha postato un video dove, oltre a ringraziare chi ha avuto parole positive per lui, invita i sostenitori della V nera a nutrire lo stesso affetto per la squadra che verrà, indipendentemente dalla sua presenza. «AL DI LÀ di quello che succederà - racconta Ndoja - nulla potrà togliermi il viaggio che abbiamo fatto insieme in questi due anni fantastici. Ma la cosa più importante è ciò che lasciamo alle persone. Il ricordo che hanno di noi. Questa, per me, rappresenta la vittoria più grande. La Virtus in questo momento è una società in salute in cui tutti vogliono venire a giocare. Una società ambita a livello italiano ed europeo. Ha un divenire molto roseo. Vorrei parlare anche del pubblico e del seguito che ha questa società. Quello della Virtus è un grande pubblico». RADIO MERCATO sostiene a gran asket C gold Ore 18 Fiorenzuola-Salus Un posto per due Bologna DENTRO o fuori. Semifinale ad alta tensione fra Salus e Fiorenzuola d'Arda, con la 'bella' che stasera alle 18 assegnerà l'ultimo posto in finale di C Gold dopo il netto 2-0 dei New Flying Balls Ozza-no ai danni della Virtus Imola. Dopo il blitz della settimana scorsa nel piacentino (63-82), gli uomini di coach Stefano Fili hanno successivamente sprecato il match point casalingo (69-81) e ora sono chiamati a ripetere l'impresa di pochi giorni fa. © RIPRODUZIONE RISERVATA voce che il prossimo anno l'ala albanese si accaserà a Tortona, club parecchio ambizioso e che in un paio di anni vorrebbe salire in serie A, ma è chiaro che il gradimento dei tifosi potrebbe convincere il club a trattenere il giocatore. Da questo punto di vista sarà necessario avere un po' di pazienza perchè i tempi per l'insediamento di Dalla Salda si stanno allungando. L'iter è sempre lo stesso, si parte con una assemblea dei soci che deve ratificatare le operazioni necessarie per un aumento di capitale di circa 800mila euro e, una volta avviata tutta la procedura verrà ratificata la nomina di Dalla Salda a nuovo amministratore bianconero. Perchè tutto questo avvenga ci vorrà almeno una settimana. Il secondo passaggio sarà la nomina del direttore sportivo, che sarà Marco Martelli, e poi si arriverà all'allenatore con Andrea Trinchieri che è il primo e unico obiettivo della V nera. Sarà poi questo triumvirato a decidere sui giocatori che comporrano la squadra e, quindi, su eventuali conferme. In una situazione del genere bisognerà anche valutare quanto chi non ha contratto e vuole rimanere sia intenzionato ad attendere una eventuale chiamata da parte del club. © RIPRODUZIONE RISERVATA