La Vanoli conquista i playoff (A.M.) La Vanoli batte Be-taland (119-95) e, complice gli altri risultati, si qualifica ai playoff scudetto con l'ottava posizione. L'avversaria sarà la capolista Venezia. La Vanoli parte con il quintetto Ruzzier, Johnson-Odom, Martin, Melbourne e Sims. La Vanoli si perde in attacco e Capo d'Orlando passa in vantaggio con due triple di Kulboka e time-out chiamato da Sacchetti. Effettua diversi cambi Cremona, ospiti avanti di sei (25-31), ma nel finale i biancoblu ripassano in vantaggio con le triple di Fontecchio e Travis Diener (33-31). Il secondo quarto si apre con il terzo fallo personale di Sims, la gara si mantiene in equilibrio (38-38 al 13', 44-43 al 15'). Due triple di Smith e Campani riportano avanti gli ospiti (46-49 al 16'), la Vanoli riconquista il vantaggio con il canestro dalla lunga distanza (51-49). Recupero di Ruzzier, palla in avanti e altra tripla (57-53). In avvio di terzo tempo la gara rimane apertissima. Piccolo strappo Vanoli che allunga al sul 74-64 e 79-66 con la spettacolare schiacciata di Martin. Ancora Martin per l'83-67 al 28', tripla di Drake Diener e quarto che si chiude 89-72. Vanoli show al tiro anche nell'ultimo quarto: 97-78 con tripla di Johnson-Odom, vantaggio che vola sul 102-81 con la tripla di Ruzzier al 33'. La gara è ormai incanalata, unico interesse è l'attesa dei risultati dagli altri campi, mentre il match si chiude sul 119-95.