Basket A L'annuncio è dell'agente del tecnico. Aveva da poco rinnovato con l'Ovtodor Saratov Cantù ha scelto il nuovo coach: è Pashutin Cantù (Como) CANTÙ ha scelto il nome del nuovo allenatore: Evgeny Pashutin prenderà il posto di Marco Sodini che qualche giorno fa aveva annunciato, attraverso i social network, il suo addio alla panchina della formazione brianzola. Il tecnico russo è stato annunciato quale nuovo allenatore di Cantù direttamente dal suo agente Misko Raznatovic che ha addirittura anticipato le decisioni ufficiali della società. Poco male perché il nome circolava già da qualche giorno con Evgeny Pashutin (nella foto) che dunque trova una nuova panchina dopo aver lasciato appena qualche giorno fa quella dei russi dell'Avtodor Saratov. Una separazione curiosa con il neo tecnico canturino che - secondo il giornalista americano David Pick -prima avrebbe firmato il nuovo accordo e poi si sarebbe visto costretto dalla presidenza a schierare i giovani nei playoff persi contro San Pietroburgo. Un'ipotesi forse alla base della chiusura del rapporto con l'Avtodor Saratov e che ha fatto da assist all'accordo tra Pashutin e patron Gerasimenko. Il proprietario canturino seguirà il mercato in prima persona affidandosi anche al fido Bolshakov che resterà come assistente. La volontà del patron sembra essere quella di chiudere la squadra in un paio di settimane. A breve sarà annunciato anche l'accordo con il centro Ike Udanoh. Un altro innesto potrebbe essere quello di Ian Hummer proprio all'Avtodor Saratov nell'ultima stagione. Sicuramente resteranno Parrillo, Tassone e Maspero e si lavora per trattenere Cournooh. Intanto Smith si accorda con Sassari e in partenza ci sarebbero anche Chappell e Thomas. Roberto Nardella