NBA 143 punti di Durant portano le Finals sul 3-0 contro i Cavs Warriors a un passo dall'anello CLEVELAND (Usa) - Golden State Warriors a un passo dal successo nelle Finals Nba. I detentori dell'anello, a caccia del terzo titolo in 4 anni, hanno battuto 110-102 i Cleveland Cavaliers portando la serie sul 3-0. A brillare, nella notte della Quic-ken Loans Arena, un monumentale Kevin Durant, autore di 43 punti tra cui un tiro da 3 scagliato da 13 metri che in un finale di gara concitato ha permesso il +6 dei Warriors a pochi secondi dalla sirena. In ombra invece Stephen Curry (11 punti). Parte bene Cleveland che dopo il primo parziale è avanti 29-28, all'intervallo lungo i padroni di casa aumentano il distacco, 58-52, manelter- Devastante Kevin Durant, ala piccola dei Golden State Warriors zo quarto i Warriors mettono il turbo con un parziale di 31-23 che li porta a +2. L'ultima frazione di gioco vede i Cavs riacciuffare la parità, 84-84, grazie a Rod-ney Hood, lo stesso che poco dopo porta avanti i californiani 87-86. Dopo un testa a testa si arriva a 3'n dalla si- rena, con Kevin Love che mette a segno 2 liberi portando i Cavaliers sul 97-96. Nel finale i Warriors riescono a girare a proprio favore l'inerzia della gara grazie ai canestri pesanti di Curry (7 punti), Iguodala e Creen. Delusione per i Cavs che non riescono a sfruttare il fattore campo per rilanciarsi : i californiani hanni nel solito Le-Bron James il migliore marcatore (33 punti) seguito a 20 da Kevin Love. Cleveland è ora chiamata a un'impresa mai riuscita nella storia delle Finals Nba : rimontare un 3-0. E venerdì in gara 4 i Warriors hanno a disposizione il match point. e RIPRODUZIONE RISERVATA