Basket serie A Tri neh ieri defilato, Scario lo verso la Nba, Djordjevic chiede troppo Virtus, sempre complicato il toto-allenatore Bologna IN CASA VIRTUS si sta lavorando più sull'entità del nuovo budget che sulle questioni tecniche. Incassato il no del coach Andrea Trinchieri, e un po' sorprendere che si continui a dire che il problema non sia stato economico, dato che tra domanda e offerta vi era una differenza di almeno lOOmila euro, anche il ballottaggio tra Aleksander Djordjevic (nella foto LaPresse) e Sergio Scariolo sembra escludere la V nera, il tecnico serbo chiede una cifra simile a quella voluta da Trinchieri, mentre Scariolo continua a valutare la possibilità di andare in Nba dove pare essere concreto l'interessamento di Homets e Raptors per ricoprire il ruolo di assistente. Il nome di Luca Banchi non sembra scaldare più di tanto il cuore della proprietà della V nera, per cui potrebbe tornare caldo il nome di Maurizio Buscaglia, tecnico impegnato con la sua Trento nella finale scudetto contro Milano. In ogni caso alla V nera non sembrano particolarmente preoc- cupati per questo dilatarsi dei tempi, anche perché lo stesso direttore sportivo Marco Martelli è ancora occupato nel seguire Casale Monferrato che contenderà a Trieste la promozione in serie A in una serie finale di serie A2 inedita, dato che sono arrivate in fondo le squadre che hanno chiuso la prima fase in vetta alla classifica dei rispettivi gironi. NEL FRATTEMPO si sta lavorando anche per far ottenere alla V nera la partecipazione alla Basket-ball Champions League, la concessione di una "wild card" sembra essere scontato, ma in ogni caso bisogna espletare tutte le pratiche. Massimo Selleri © RIPRODUZIONE RISERVATA