Poderosa II giovane Trier in Nazionale Ipotesi Tomassini per il playmaker BUONE notizie in casa della XL Extralight Poderosa Montegranaro: convocato nella Nazionale maggiore estone Raspar Trier (foto). La giovane ala gialloblù, dopo aver vestito la maglia dell'Under 20 nell'estate passata, farà quindi il suo esordio tra i «grandi», andando a far parte del gruppo che si radunerà la prossima settimana agli ordini della leggenda del basket estone Tiit Sokk (oro olimpico a Seul 1988 con l'Unione Sovietica) per preparare le due delicate gare valide per le qualificazioni ai mondiali 2019: il 29 giugno a Glasgow con la Gran Bretagna e il 2 a Tallinn con la Grecia. Treier, ala classe 1999, ha chiuso la sua stagione di esordio in serie A2 viaggiando a 1,8 punti e 2,0 rimbalzi in 8,8 minuti in regular season, cifre lievitate poi nei playoff a 3,9 punti (col 50% da 2 ed il 63% da 3) e 2,6 rimbalzi in 12,7 minuti di impiego medio. Intanto, in casa veregrense si tengono sotto controllo diverse situazioni di mercato. Coach Cesare Pancotto ha dichiarato che nei prossimi giorni parlerà con il playmaker titolare Eugenio Rivali, per vedere se c'è una identità di vedute per il futuro. Nel frattempo è iniziato a circolare il nome del play romagnolo di scuola Vuelle Pesaro, Giovanni Tomassini, attualmente impegnato nei playoff per la serie Al con la maglia del Casale. Tomassini è stato uno dei protagonisti della splendida vittoria dei piemontesi in casa della Fortitudo, classe 1988 ha oltre 11 punti di media a partita sia nella regular season, sia nei playoff. L'eventuale ingaggio di un play del calibro di Tomassini, difficilmente si concilierebbe con la permanenza del regista titolare Rivali. Nei prossimi giorni sono attese novità anche per l'altro play, il giovane Maspero. Endrio Ubaldi