Pistoia Basket Una panchina per quattro A OGGI SONO STATI FATTI DEI SONDAGGI PER CONOSCERE I COSTI DELL'OPERAZIONE, A BREVE VERRANNO TIRATE LE SOMME Una panchina (biancorossa) per quattro Pistoia Basket Alessandro Ramagli, Marco Sodini, Giulio Griccioli o Marco Ramondino? questo in modo da avere le idee più chiare per poter decidere. Marco Ramondino sarebbe il nome giusto a cui affidare la panchina di Pistoia. Giovane, preparato e con i risultati dalla sua parte. Se l'intenzione, com'è stato detto dal presidente Massimo Capecchi, è di stilare un programma minimo a tre anni, Ramondino è il tecnico perfetto per aprire un ciclo. Diffìcile però che l'operazione si concretizzi primo perché Ramondino in questo momento è impegnato nella finale promozione di Legadue e in caso di vittoria potrebbe rimanere a Casale Monferrato, secondo perché su di lui ci sono gli occhi di altri club di serie A. TRA GLI ALTRI candidati rimasti, Alessandro Ramagli è quello che sembra avere maggiori possibilità rispetto agli altri. Ramagli, quest'anno alla Virtus Bologna, 54 anni, livornese doc è un tecnico esperto e molto bravo a lavorare con i giovani. Ci sarà da capire se e come potrà svincolarsi dal contratto con Bologna, ma a quanto pare non dovrebbero esserci grosse difficoltà. Griccioli e Sodini rimangono in stand by anche se i contatti ci sono. Intanto sul fronte giocatori al momento l'unico sotto contratto è Luca Severini POSSIBILITÀ' Alessandro Ramagli è una delle opportunità al vaglio di Pistoia Maurizio Innocenti SI INIZIA a sfogliare la margherita per vedere quale dei quattro petali rimarrà alla fine. Chi sarà tra Alessandro Ramagli, Marco Sodini, Giulio Griccioli e Marco Ramondino il nuovo tecnico bianco-rosso? La rosa dei nomi è questa ed è questione di giorno per conoscere la scelta finale del Pistoia Basket. Ad oggi sono stati fatti dei sondaggi per conoscere i costi dell'operazione e quando i dirigenti biancorossi avranno in mano tutte le informazioni verranno tirate le somme. Questo fine settimana servirà sostanzialmente a attualmente impegnato con Casale Monferrato, allenata da Ramondino, nella finale promozione. Il lungo di Loreto tornerà sicuramente a Pistoia per far parte della prima squadra dopo gli ottimi ri- sultati ottenuti in questi anni in Legadue. Se come sembra la prossima settimana verrà sciolto il nodo allenatore, dopo si potrà iniziare a parlare della squadra anche se prima c'è bisogno di sapere il budget a disposizione che, da quanto specificato dal presidente Capecchi, non sarà più altro rispetto a quello di quest'anno.