LA NOVITÀ' SI GIOCHERÀ' AD INIZIO AGOSTO CON ATLETI DI NAZIONALE E SERIE A Daniel Hackett lancia la sfida di Basket City «Un torneo a otto squadre tra i due porti» di MONICA GENERALI NON chiamatelo semplicemente torneo estivo. Elev8 Italia sarà la prima manifestazione nazionale dedicata alle Basket City. Dal 3 al 5 agosto, otto città italiane capitanate da giocatori di fama internazionale si slìderanno alla Nuova Darsena (Strada tra i due porti). Le squadre, composte da giocatori professionisti e non, sono quelle di Pesaro, Bologna, Trieste, Milano, Treviso, Torino, Siena e l'ultima ancora da definire. Daniel Hackett, ideatore dell'evento, sarà il capitano di Pesaro: «L'obiettivo di questo progetto - spiega - è di spingere i giovani a elevarsi non solo nello sport ma in tutti gli ambiti della loro vita: crescere insieme e grazie alle risorse delle proprie città». Insieme a lui, per ora confermati, ci saranno Andrea Pecile per Trieste, Peppe Poeta in rappresentanza di Torino e Raphael Gaspardo per Treviso. «Noi organizzatori chiediamo a tutti i giocatori che parteciperanno a Elev8 di provare a portare qualche sponsor per allargare gli orizzonti in vista delle prossime edizioni». Quest' anno l'evento si svolgerà tutto a Pesaro e le squadre che vi partecipano sono state selezionate dall'organizzazione: «Ma l'idea - assicura Hackett - è quello di creare un vero e proprio torneo con tappe in altre città italiane, dove la finale si svolgerà sempre a Pesaro». Passione, tradì- PROGRAMMA RICCO Presentazione prevista a luglio con il tramonto e una grande festa zione, divertimento, orgoglio, rispetto e dedizione: ElevS ha tutte le caratteristiche per essere una manifestazione estiva spettacolare di calibro nazionale. Di grande appeal, grazie alla partecipazione di grandi campioni, sarà un evento rivolto a tutti: agli amanti del basket ma anche ad un pubblico giovane e sensibile alle ultime ten- denze musicali e del mondo dello spettacolo. CI SARA un ricco programma con iniziative legate al mondo della cultura, musica e sport internazionale che riguardano il mondo dell'Nba e Eurolega. «L'ambizione - racconta Daniel - e quella di diventare da subito il fulcro del basket estivo e punto di riferimento per le città italiane che vivono di pallacanestro». Il 3 luglio, invece, ci sarà la preview ufficiale di Basket City. Una conferenza stampa al tramonto al ristorante La Vela e a seguire la cena di gala con festa al Cozza Amara. Ci saranno tantissime stelle del basket e verranno svelati i nomi dei big che vi parteciperanno: «Tra loro giocatori della nazionale, di serie A e A2 - conclude Hackett - un progetto possibile grazie anche al supporto di Comune, Capitaneria di Porto, Protezione Civile ed il lavoro di Officine Creative Marchigiane per lo sviluppo marketing e di tutti gli organizzatori».