BASKET IL NODO-SPONSOR Summit con la Grissin Bon «C'è entusiasmo ma il confronto continua» Gabriele Gallo LA FUMATA non è bianca, ma il summit tenutosi ieri tra la dirigenza della Pallacanestro Reggiana, guidato dal patron Stefano Landi e dalla presidente Licia Ferrarmi, e la Grissin Bon, main-sponsor della squadra di basket cittadina dal 2013, rappresentato dal proprietario Pietro Bernardel-li, è stato comunque positivo. Tema sul tavolo il proseguimento della partnership tra il sodalizio biancorosso e l'azienda alimentare, dal quale quest'ultima può uscire unilateralmente entro il 30 del mese. L'incontro si è svolto in un clima disteso e conviviale e, dalle indiscrezioni che filtrano pare che siano stati fatti passi avanti sulla via del cammino comune. Le parti torneranno quindi a vedersi la prossima settimana e sarà Decisione tra una settimana Landi e Licia Ferrarini ieri hanno incontrato Bernardelli e ci sono stati passi in avanti quello il momento decisivo, dove tutto dovrà, in qualche modo, essere messo nero su bianco. Nel corso dell'incontro di ieri però Bernardelli avrebbe ricevuto da Landi e dalla Ferrarini input precisi su quali binari la Pallacanestro Reggiana intende muoversi in vista della prossima stagione; linee guida che il patron Grissin Bon avrebbe apprezzato mettendolo nella giusta disposizione d'animo e di portafoglio (si parla di un possibile ridimensionamento dell'impegno finanziario ma anche questa sarà questione che verrà affrontata nel dettaglio nei prossimi giorni). Al taccuino del Resto del Carlino Bernardelli non si sbottona più di tanto, tuttavia evidenzia che: «Ci siamo visti in un clima di grande conviviali-tà, che è servito a rinnovare l'entusiasmo di tutti in vista della prossima stagione. Per quanto riguarda il proseguimento del nostro accordo di sponsorizzazione non abbiamo ancora raggiunto la sintesi. Ci sono degli aspetti che dobbiamo definire e di cui parleremo nel prossimo incontro, quando si discuterà soprattutto d'affari». DI PAOLO. Ieri intanto, come anticipato dal nostro giornale, è stato ufficializzato l'accordo con Giuseppe Di Paolo (nella foto) che ricoprirà il ruolo di secondo assistente allenatore completando così lo staff tecnico con Cagnardi e Fucà. © RIPRODUZIONE RISERVATA