IL BASKET Giurì, l'ora del divorzio da Brìndisi per Venezia Basket II playmaker ha risolto il contratto con l'Happy Casa e nelle prossime ore firmerà con il Venezia Ora è ufficiale: Giuri lascia il Brindisi i di Antonio RODI BRINDISI - Adesso è ufficiale: Marco Giuri non è più un giocatore della Happy Casa Brindisi. Nella giornata di ieri, infatti, il club biancazzurro ha diramato un comunicato stampa nel quale ha annunciato ciò che già da tempo era oramai noto. Lo stesso playmaker ha così esercitato la facoltà d'interrompere anticipatamente il rapporto contrattuale che lo legava per un altro anno alla squadra della sua città. Dopo soli dodici mesi finisce quindi la sua avventura sulle sponde dell'adriatico. Era ritornato nella città nativa quasi a furor di popolo, dopo aver vestito la maglia biancazzurra nel 2011, vincendo la Coppa Italia di Legadue, venendo nominato miglior giocatore italiano della competizione, conquistando poi l'accesso ai play-off promozione con il successivo sbarco nella massima serie. Quello appena andato in soffitta è stato un percorso costellato da alti e bassi (7,2 punti di media e 4,5 di valutazione totale), da luci ed ombre all'interno di una squadra che ha fatto tanta, tantissima, fatica nel corso di tutto il campionato. La sua decisione di voltare pagina non ha certo colto di sorpresa il sodalizio presieduto da Fernando Marino. Per l'esterno brindisino si aprono adesso nuovo orizzonti, con prossima fermata a Venezia, dove sta per firmare un accordo con la società lagunare che, nel frattempo, ha rinnova- to (per altre due stagioni sportive) il contratto con l'ala statunitense Austin Daye. L'accordo tra le parti è totale, manca solo l'annuncio dell'ingaggio da parte dei lagunari. Nel frattempo Brindisi prosegue il suo restyling. Le linee guida della Happy Casa restano sempre le stesse, non avendo subito nessuna variazione. La priorità era e resta il mercato degli italiani, ma si comincia a guardare con attenzione anche a quello degli stranieri. Dopo aver definito gli arrivi di Alessandro Zanelli e Jakub Wojciechowski, la società di contrada Masseriola è ora pronta ad annunciare un paio di new entry. Una di queste potrebbe anche essere il lungo John Brown (ex Virtus Roma e Treviso), che radio mercato continua ad accostare con sempre più insistenza ai biancazzurri. Il playmaker brindisino Marco Giuri ha deciso di interrompere il rapporto con l'Happy Casa: a breve firmerà con il Venezia Bjgjj^gj MrlnJl.l iwm gSSE, ^SSI g&d R(xsi iilrimpmrKSPivrlfl oinnfn ""!