BASKET SERIE A1 VERSO LA NUOVA STAGIONE ANCORA DA DEFINIRE IL RIENTRO IN BIANCOROSSO DI UNO TRA FONTECCHIO E CERELLA VA RIEMPITO ANCHE IL BUCO LASCIATO DA CUSIN Olimpia, ore calde per James Spiragli da Atene e Tel Aviv Attesa In settimana la definizione del calendario di Eurolega Sandro Pugliese Milano IL FOCUS principale di questa settimana per la nuova Armani Exchange sarà sull'Eurolega con la comunicazione del calendario della massima competizione europea che accompagnerà i biancorossi in questa annata che, obiettivo di tutti, vuole essere quella del riscatto definitivo in Europa dopo un ultimo e un penultimo posto in serie ottenuti da quando il format della manifestazione è diventato quello del girone unico. Intanto la speranza del calendario è che non venga fuori una montagna altissima da scalare come l'anno passato quando i milanesi si trovarono nelle prime 5 giornate quattro formazioni che pochi mesi prima erano arrivate alla Final Four. Le prime 5 sconfitte furono un macigno nella testa di un gruppo in formazione come quello biancorosso che poi fece fatica per tutta la stagione a risalire la china. E VERO che tanto prima o poi bisogna affrontarle tutte, ma un percorso più soft potrebbe aiutare anche a prendere fiducia seguendo il famoso detto del «vincere aiuta a vincere». Questa potrebbe essere anche la settimana giusta per Mike James, vero grande obiettivo di mercato in cabina di regia. Il Panathinaikos ha ufficialmente annunciato il rinnovo di Nick Calathes e il Maccabi, nei giorni scorsi, ha firmato Scottie Wilke-bin, dunque sembra aprirsi un orizzonte interessante per provare a fare un assalto importante nella trattativa con il giocatore che quest'anno ha vestito anche le maglie dei Suns e dei Pelicans in NBA. A proposito di oltreoceano ha esordio nella Las Vegas Summer League Awudu Abass che sta giocando con gli Oklahoma City Thunder: nel primo match solo 49" a metà ultimo periodo, mentre nella seconda gara un po' di spazio in più con 6 minuti nei quali ha raccolto 3 rimbalzi, anche se non è ancora arrivata la gioia del canestro che proverà a raggiungere stanotte nella sfida contro i Toronto Raptors. Situazione ancora da definire quella del rientro in biancorosso di uno tra Fontecchio e Cerella, coach Pianigiani dovrà decidere quale dei due giocatori potrà servire di più al gruppo, mentre è quasi certo che chi dei due non rimarrà vestirà la maglia di Pesaro nella prossima stagione. Infine c'è da colmare il buco legato alla partenza di Cusin, non è scontato che possa essere preso un italiano che possa giocare anche in campionato, ma potrebbe essere anche uno straniero che valga da «polizza» solo per l'Eu-rolega. :) RIPRODUZIONE RISERVATA NEGLI STATES Awudu Abass ha esordito con gli Oklahoma City Thunder