Il basket in piazza tira, Como fa canestro L'evento. Si è conclusa ieri sera la seconda Più squadre e giocatori rispetto a un anno LUCA PINOTTI COMO COMO The Choosen One tra gli uomini, Lea per la categoria Pink (donne) e I Tacchini per gli Junior, Mvp del torneo maschile Alessandro Longoni, Stefania Mandonico (Lea) di quello femminile e Giovanni Marazzi (I Tacchini) per gli Junior. Sono i vincitori della seconda edizione del Jab Streetball, torneo di basket 3 contro 3 andato in scena sabato e ieri in piazza Cavour a Como. Un torneo che ha due "papà" d'eccezione, i cestisti Giacomo Bloise e Awudu Abass, con lo staff della Cdg Erba, oltre all'instancabile Fabio Goretti. Insomma, non i primi che passano. Ma il regista è sicuramente Bloise, visto che Abass è assente più che giustificato (c'era però la mamma a premiare), impegnato negli States per disputare la Summer League di Las Vegas con Oklahoma City. edizione del Jab Streetball or fa: «Allargato ai giovani». The Caldo Nemmeno il caldo asfissiante di ieri ha fermato gli impavidi cestisti, sui tre campi allestiti nella centralissima piazza Cavour: un palazzetto all'aperto, con scenario impagabile, in una due giorni intensa e ricca di musica e divertimento. Perché, a metà tra play-ground americani e ali star game, si è piazzata la grande sfida di sabato sera per le gare delle schiacciate, vinta da Donovan Sullivan (Su Cream) e quella nel tiro da 3, con il successo di Gian-marco De Vita (Petrolio Rampante) . Nella giuria, tra gli altri, Giacomo Maspero e Curtis Nwohuocha. Il tutto in un contesto ricco di musica, rigorosamente hip hop, con partite a ritmo incessante, con il sottofondo della voce di Mauro Dell'Olio, speaker ufficiale dell'Olimpia Milano. Più squadre Si sono sfidate 65 squadre, per ganizzata in centro città da Abass e Bloise Choosen One, Lea e Tacchini i vincitori un totale di 220 cestisti. Numeri praticamente raddoppiati rispetto al un anno fa: «Abbiamo ampliato la nostra platea - ha detto Giacomo Bloise, instancabile supervisore del torneo in piazza Cavour -, aprendo il tor-neo agli Junior, con ragazzi dai 14 ai 17 anni in campo. E il livello dei senior è stato sicuramente elevato, con giocatori di A2 e B». E laformula è stata vincente, con squadre in arrivo da tutta la provincia, Milano, Varese, Lecco e perfino da Roma Ieri mattina si sono esibiti anche gli Under 10 e 13. Del resto il 3vs3 "tira". Bastano un canestro e sei giocatori. E in Italia la specialità è diffusa: le donne sono campionesse mondiali, gli uomini (con il canturi-no Sasà Parrillo) sono stati eliminati nei giorni scorsi per le qualificazioni agli Europei. I vincitori del playground comasco ora sono diretti a Rimini, pelle finali nazionali del 3 contro 3 in programma a fine luglio. L. Spo. « ^A Una cornice come piazza Cavour per Jab Streetball di Abass e Bloise Due splendide giornate hanno fatto da sfondo al torneo foto butti *f$ Grande agonismo anche nel tabellone femminile Arrivala Turrcse ^«*, m Unachesagià ^ s* L come si va in A2 v */Stft | j!