LE MOSSE DELLE ALTRE: BRINDISI TRATTA BROWN, PRESSING MILANO SU JAMES, FONTECCHIO VERSO PESARO------- Andorra tenta Michele Vitali, Brescia su Abass Settimana decisiva per gli ultimi fuochi sul mercato degli italiani. L'offerta del Morabanc Andorra per Michele Vitali (foto) può far saltare il banco: la guardia del 1991 sembra preferire il club spagnolo che disputerà l'Euro-cup alla conferma a Brescia e dell'approdo a Venezia. La Leonessa ha davanti due strade se sarà confermato l'addio di Vitali-no: o puntare su Awudu Abass, il cui sogno NBAsembra impossibile (ieri notte comunque primi 6' ma con 0/3 al tiro e 3 rimbalzi in maglia Oklahoma City Thun-der), oppure cercare un'ala piccola statunitense e provare ad inserirsi nella corsa a Davide Pascolo anziché un altro lungo straniero da affiancare ad Eric Mika (annuncio in giornata per il 23enne pivot ex Pesaro). Su "Dada" restacomunquefavorita Trento, sempre che Dominique Sutton non resti in maglia Dolomiti Eneraia: entro 48-72 ore l'a- la dovrebbe comunicare la sua decisione, di conseguenza la trattativa decollerà osi chiuderà. Dal gioco del domino dei big è esclusa Avellino, che ripiegherà su Luca Campani come quarto lungo e investirà la parte principale del budget sui 6 stranieri (a Las Vegas prova a prendere quota la pista del nazionale neozelandese Taj Webster). Oggi Simone Fontecchio comunicherà a Milano la sua decisione sulla collocazione futura; sembrano in leggero rialzo le quotazioni di un prestito a Pesaro con ruolo da protagonista assoluto, comunque sia uno tra l'ala del 1995 e Cerella giocherà all'Olimpia e l'altro alla Vuelle. Intanto l'AX Exchange continua il pressing su Mike James: chances in discesa per la conferma al Pa-nathinaikos, sull'ex Omegna si è inserito l'Olympiacos che potrebbe essere destinazione gradita. Brindisi continua a trattare con il lungo John Brown e intanto vaglia l'ipotesi del 34enne Mike Hall (ultima apparizione in A nel 2009/10 a Teramo, nelle ultime due stagioni protagonista assoluto in A2 a Biella e Ferrara). Pistoia valuta Rayvonte Rice, 26enne guardia-ala che nel 2017/18 ha prodotto 18,8 punti in A2 a Ravenna, una delle - nu-merose-opzioni perVarese nello spot di cambio degli esterni. Cremona segue l'ala forte Reg-gie Upshaw, nella stagione passata in Germania a Tubingen. Infine Julyan Stone è pronto a tornare nella disponibilità della Re-yer Venezia: il 30enne ex campione d'Italia 2016/17 è stato scambiato da Charlotte a Chicago che lo taglierà a brevissimo, riattivando il secondo anno del biennale firmato a luglio 2017 con l'Umana (che potrebbe tenerlo o cederlo dietro cospicuo buyout).