Basket II montecatinese è il nuovo viceallenatore del Wels, formazione di punta del massimo campionato Coach Gabriele Grazzini alla conquista dell'Austria ANCORA una bella soddisfazione per il coach montecatinese Gabriele Grazzini, scelto per sostituire il greco Di-mitris Sarikas al fianco dell'head coach Sebastian Waser alla guida dei Raif-feisen Flyers Wels, uno dei top club del massimo campionato austriaco. Il tecnico 35 enne mette a disposizione della società austriaca la sua vasta esperienza. Al lavoro in campo professionistico dal 2003, ha allenato molti importanti giocatori, campioni come Kyle Hines e Dontaye Draper, ai tempi in cui era assistente a Veroli, o, nel corso della collaborazione con l'Agricola Gloria Montecatini, l'ex nazionale austriaco Bernd Volcic. Grazzini gestirà anche la squadra Under 19, e sa- rà responsabile del settore giovanile. Quella nella città fieristica dell'Alta Austria è la seconda esperienza estera per il montecatinese, che nel 2015 e nel 2016 ha lavorato come trainer individuale in un college in Arizona. «Siamo lieti di portare a Wels - dice il presidente del club austriaco, Michael Dittrich - un uomo esperto e motivato come Grazzini. Ci aiuterà con il suo know how e aiuterà nella maturazione sia la squadra Abl che i nostri giovani talenti». Nel palmares del tecnico, una Coppa Italia e una Finale in Legadue con Veroli nel 2010, e una Coppa Italia di B con Omegna nel 2012; il suo lavoro individuale ha portato molti giovani a calcare i parquet TECNICO ESPERTO Grazzini più importanti. Nel 2017/18 è stato responsabile del settore giovanile e assistente della serie B ai Tigers Forlì, entrando nello staff dell'Emilia-Romagna ai Centri tecnici federali. E.C.