IL MERCATO Bostic ha scelto Ulm Oggi risponde Scrubb Thomas Scrubb piace a Varese L'Openjobmetis aspetta la risposta di Thomas Scrubb, che nella notte italiana deciderà se accettare la proposta del club di piazza Monte Grappa. Uscito di scena Josh Bostic, che ha optato per l'offerta del Ratiopharm Ulm con relativa vetrina in Eurocup, Varese prova a stringere con il 27enne nazionale canadese che era l'alternativa primaria sul taccuino del g.m. Andrea Conti in base alle indicazioni di Attilio Caja. Il dirigente biancorosso ha parlato nella nottata tra domenica e lunedì con l'atleta ex Avellino, illustrando la proposta economica ma soprattutto il progetto tecnico che la formazione biancorossa vorrebbe proporre all'atleta del 1991. La proposta da titolare per un giocatore che nel 2017/18 fungeva da primo cambio degli esterni alla Sidigas è comunque allettante, e dovrà compensare l'eventuale "downgrade" economi- co rispetto alla stagione passata in Irpinia. Entro oggi Varese saprà se Scrubb sarà effettivamente l'ala piccola titolare dello scacchiere di Attilio Caja, oppure dovrà riaprire le piste alternative Kelvin Martin e Taylor Braun (sui quali si sono mossi Cremona e Pesaro tentando il rinnovo dei contratti, ma l'appeal dell'Openjobme-tis e della FIBA Europe Cup ha comunque un valore superiore a chi non giocherà le coppe). Scrubb ha mostrato disponibilità ed interesse nei confronti della proposta del club di piazza Monte Grappa, vagliando anche l'ipotesi di "passare la mano" per l'eventuale convocazione con il Canada in occasione della prossima finestra per l'attività delle Nazionali (ma tra agosto e settembre saranno disponibili i giocatori NBA e il 27enne esterno potrebbe non far parte dei piani della selezione con la foglia d'acero...). L'atleta del 1991 non è un realizzatore di primissimo ordine, ma nelle idee di Caja - con Moore e Avramovic in grado di creare dal palleggio perse e per gli altri - un convertitore di scarichi (53% da 3 nel 2017/18 ad Avellino) e un eccellente giocatore senza palla come Scrubb sarebbe il giusto completamento dello starting five. Oggi il canadese dirà se conviene con le idee di "Artiglio".