La qualificazione Formula: 3 turni preliminari Poi il girone con il Bamberg Il tecnico Evgenij Pashutin Tre turni di qualificazione, con partite di andate e ritorno: Cantù affronterà loSzolnoki Olaj il 20 settembre (la Red October comincerà sempre in casa), ritorno il 22. Chi vince il primo turno affronta la vincitrice della sfida tra Larnaca e Anversa, designati invece i lituani del Lietkabelis Panevezys per il terzo e ultimo turno. La squadra che riuscirà a passare questo tour de force sarà ammessa al girone C, con Bamberg (Germania), Nymbu-rk (Repubblica Ceca), Aek Atene (Grecia), Digione (Francia), Hapoel Gerusalemme (Isreaele), Fuenla-brada (Spagna) e Eskisehir (Tur- chia). Questi gli accoppiamenti del primo turno: Leicester Riders (Gbr)-Bakken Bears (Den), Fri-bourg (Sui)-Avtodor Saratov (Rus), Aek Larnaca (Cyp)-Antwerp Giants (Bel), Dinamo Tbilisi (Geo)-Aris (Gre), Norrkoping (Swe)-Estudian-tes (Esp), Karhu (Fin)-Csm Oradea (Rou), Cantù (Ita)-Szolnoki Olaj (Hun), Hapoel Tel Aviv (lsr)-Spirou Charleroi (Bel),Siauliai (Ltu)-Lukoil (Bui), Torun (Pol)-Tsmoki Minsk (Blr), Porto (Por)-Nizhny Novgo-rod (Rus), Sigal Prishtina (Srb)-Do-narGroningen(Ned). lpin.