Basket: via alla 2- fase delle qualificazioni mondiali A Bologna la Nazionale di Sacchetti deve vincere Anche Italia-Polonia è senza stelle Nba: formula da rivedere ; ANALISI MIRCO MELLONI Dovessero ritrovarsi di fronte fra un anno, ai Mondiali in Cina, Italia e Polonia magari schiereranno Marco Beli-nelli, Danilo Gallinari e Martin Gortat, tre dei veterani europei più rispettati nella Nba. Ma stasera (20,15 Sky Sport) nel match che apre la 2a fase delle qualificazioni, nessuno di loro si esibisce di fronte al tutto esaurito del Paladozza di Bologna. Zero su tre, che si associa allo zero su nove della Spagna di Sergio Scariolo impegnata in Ucraina, all'interno del 73% dei giocatori europei Nba assenti nell'odierna finestra delle qualificazioni. Belinelli in visita agli azzurri Le cifre attestano il flop dei nuovi criteri di accesso ai grandi tornei Fiba: gli Europei estivi non torniscono più 1 pass per 1 Mondiali, ma le qualificazioni in settembre, novembre, febbraio e giugno sono state snobbate dai grandi nomi. A conferma che il basket non è il calcio : se Leo Messi e Neymar si sobbarcano viaggi intercontinentali per giocare con Argentina e Brasile, lo stesso non possono fare i giocatori di Nba ed Euro-lega, i cui match sono concomitanti con quelli delle Nazionali. All'Italia che difende il secondo posto nel girone J - che assegna tre promozioni - va persino bene, con Gigi Datome e Nicolò Melli presenti oggi e poi lunedì in Ungheria: nei 4 match successivi invece non ci saranno, impegnati con il Fenerbahce. Il et Meo Sacchetti li ha lodati, non nascondendo il disappunto per le assenze di Marco Belinelli (ieri in visita agli azzurri) e soprattutto Danilo Gallinari. Quest'ultimo non avrà brillato per comunicazione -esprimendo forse intenzioni che non poteva concretizzare - ma non sorprende che i Los Angeles Clippers abbiano fatto pressioni per averlo in California per allenarsi e limitare il rischio di infortuni a un mese dal via della Nba. Con i suoi 21,5 milioni, Gallo è il giocatore più pagato dei Clippers con cui lo scorso anno ha giocato soltanto 21 match. E Los Angeles è stata coerente, bloccando pure Gortat (Polonia), Teodosic e Marjanovic (Serbia). Come in un reality della Fiba Per giocare c'è chi si è pagato l'assicurazione, come l'ucraino Svi Mykhailiuk, ma la maggior parte dei 65 europei eleggibili perle qualificazioni ha rimandato alla fase finale (31 agosto-15 settembre 2019). Francia e Spagna, forse, imiteranno il Team Usa - oggi senza nomi Nba - qualificandosi con un gruppo che poi verrà sostituito dai big nei match clou. Di fatto si vive in un reality, con Federazioni, et e giocatori concorrenti-vittime: chi vincerà?  Giocatori europei della NBA PRESENTI ASSENTI ^^ QUINTETTO BASE rt " Schroeder Doncic (GER) (SLO) Bog. Bogdanovic G.Antetokounmpo (SER) (GRE) " " " " Boj. Bogdanovic Gallinari (CRO) (ITA) " " " " Batum Saric P. Gasol Gobert (FRA) (CRO) (SPA) (FRA) 109,2 ©S!Sri^454 (media 6,1) ^ (2018-19) XXV(media 9,6) _ GRANDI PAESI PRESENTI £_ Spagna 0 SU 9 |_| Fra ncia j *J-*U 11 ^¦Serbia _______ ? 2 SU 6 33Croazia ?" " " 4 su 6 é^ Lituania 0 SU 2 ¦CinTimetrl - LA STAMPA Nicolò Melli, 27 anni, ala del Fenerbahce Questi iizzurri fanno sojaiare '¦-. Spazzalo via anche il Bdgio \