L'Italia sfida la Polonia c'è anche Jeff Brooks Basket alle 20.15 la Nazionale di Meo Sacchetti si gioca una fetta di Mondiale Esordio con l'Italia dopo la naturalizzazione per l'ala, tricolore col Banco nel 2015 » BOLOGNA Jeff Brooks c'è, il pubblico del PalaDozza pure, ora si attende solo una grande Italia. Stasera a Bologna alle 20,15 (diretta su Sky) gli azzurri del et Meo Sacchetti sfidano la Polonia nella prima gara del Gruppo J delle qualificazioni a Fiba World Cup2019. In un palazzetto Uitto esaurito, l'Italia del basket si gioca una bella fetta di Mondiali. Tra i dodici convocati c'è per la prima volta anche Jeff Brooks, ala americana che nel 2014-'15 ha vinto tutto con la maglia della Dinamo Banco di Sardegna. Brooks, che da quest'anno milita nell'Olimpia Milano, dopo avere completato l'iter ha appena ottenuto il passaporto dopo avere sposato una ragazza italiana. Ieri sera coach Sacchetti ha ufficializzato la lista dei convocati: rimarranno fuori Stefano Tonut e Chris Burns. Questa la lista completa: Amedeo Della Valle, Pietro Aradori, PaulBiligha, Luca Vitali, Nicolò Melfi, Ariel Filloy, Jeff Brooks, Andrea Cinciarini, Awudu Abass, Michele Vitali, Brian Sacchetti, Luigi Datome. Gli Azzurri si presentano a questa sfida con i 10 punti (4 vittorie e 2 sconfitte) conquistati nella prima fase della qualificazione al Mondiale cinese. Nell'altra metà campo la Polonia. La squadra di coach Mike Taylor porta alla seconda fase della Qualificazioni un bilancio di 3 vittorie e 3 sconfitte, ma non può contale per le gare conuo gli Azzurri e conuo la Croazia (17 settembre a Danzi-ca) su elementi importanti sottocanestro come Maciej Lampe, Damian Kulig e il "brindisino" Jakub Wojciechowski. Ci sarà invece A.J. Slaughter, l'americano naturalizzato polacco con un passato anche in Serie A con la Pallacanestro Biella (stagione 2010/11). Sorvegliato speciale il capitano Ma-teusz Ponitka, 13.3 punti e 5.7 rimbalzi nelle sei gare della pri- ma fase. Quella del PalaDozza saia la sfida numero 44 fra Italia e Polonia. Precedenti favorevoli agli Azzurri, con 31 vittorie e 12 sconfitte. L'ultima volta che le due Nazionali si sono affrontate è stata per una gara amichevole, giocata il 27 luglio 2014 a Skopje (Macedonia), e nella quale l'Italbasket si impose 73-65. «Le grandi squadre e i grandi giocatori vivono di pressioni, e proprio nei momenti fondamentali aumentano il loro spessore. Nelle Qualificazioni abbiamo fatto un brutto passo falso contro i Paesi Bassi, sia a livello di risultato che di prestazione. Dobbiamo farci perdonare, tornando a far vedere quella pallacanestro che avevamo messo in mostra nelle prime due finestre delle Qualificazioni». L'Italia tornerà in campo lunedì alle 18 in Ungheria, in un altro match chiave. L'ex Dinamo Jeff Brooks esordirà stasera con la maglia della nazionale