Cremona Sassari PalaRadi in festa Questa Vanoli sorprende anche Sassari ed è terza Cremona 26-19,42-40,58-59 CREMONA: Saunders 13, Gazzotti 2, Diener, Ricci 6, Demps 7, Ruz-zier 15, Portannese ne, Mathiang, Crawford Ih, Aldridge 13. Ali: Sacchetti. SASSARI: Spissu 2, Re Marco ne, Smith 10, Bambforth 16, Pet-teway 11, Devecchi ne, Magro, Pierre 3, Gentile, Thomas 9, Polonara 15, Colley 7. Ali: Esposito. Arbitri: Sabetta, Weid-mann, Di Francesco. Note: antisportivo a Gentile 9'. NON SI FERMA più la Va- nol: un'altra big del campionato, Sassari, candidata a uno dei primi quattro posti finali, cade al Pala-Radi sotto i colpi di una Vanoli non precisa, ma solida e chirurgica nel momento giusto. Dopo un inizio difficile, 7-0 per Sassari nei primi 2', Cremona si mette sui binari giusti, continua a balbettare da tre punti (20%), ma trova in Crawford, 24 punti, Aldridge (4/10 da tre, ma le bombe al momento giusto) e Saunders - nella foto, 33 di valutazione con 13+12 - le chiavi per scardinare la difesa del Banco, apparso sotto tono. Cremona fa 4su5 e continua la corsa ai piani alti e sembra non volersi fermare: le avversarie sono avvisa- te. Massimo Rossi