"*"¦'"*« Diener: «Zero punti? Vincere conta di più» Ai vecchi amici ha riservato un "virgolone", con 7 errori al tiro e nessun punto. Ma Travis Diener (nella foto) pensa soprattutto al risultato finale. «Per tutta la partita ho sperato che il canestro si "aprisse", ma alla fine è andata bene lo stesso ed è divertente come a volte si possano ________ vincere le partite anche con percentuali terribili al tiro. La cosa strana è che ho sbagliato tanti tiri aperti. Stavolta ho fatto 0/7, magari la prossima farò 7/7. Per noi però è arrivata una vittoria davvero fondamentale, meglio cosi». «Secondo me la partita è stata molto ben giocata da entrambe le squadre - prosegue il play di Fond du Lac, a Sassari dal 2010 al 2014 -. Forse noi abbiamo fatto qualche giocata migliore nel finale, che ci ha dato la vittoria. Né noi né loro abbiamo tirato bene, ma è stato molto importante per noi avere conquistato 15 rimbalzi offensivi, che ci hanno garantito altre chance di attaccare. Ruzzier ha giocato una grande gara, così come Saunders, che ha fatto davvero di tutto, con 13 punti, 12 rimbalzi e 4 assist. Una delle chiavi è stato Crawford, perché in una serata in cui fare canestro era difficile per tutti, lui diverse volte ci ha permesso di trovare punti importanti. La Dinamo è forte e profonda e per noi sono 2 punti d'oro», (a.si.)