Spogliatoi II mea culpa del coach: «Ho sbagliato a inserire subito Qvale, non ha il ritmo partita». L'ad Dalla Salda: «Così non va» Sacripanti: «Poco aggressivi, l'infortunio di Martin una mazzata» ¦ Venezia AMAREGGIATO per la prestazione della sua squadra, Pino Sacripanti non può non sottolineare come la Virtus sia uscita troppo presto dalla gara. «Sono molto dispiaciuto - spiega il coach bianconero - per i nostri tifosi, per il nostro gruppo e per il lavoro che stiamo facendo quotidianamente. Abbiamo mostrato la nostra inesperienza contro una squadra forte e solida come Venezia e io ho sbagliato a inserire da subito Qvale, perché Brian non aveva ancora recuperato del tutto il ritmo-partita. In una serata in cui è andato tutto storto, se vogliamo trovare una scusante posso dire che abbiamo giocato senza Qvale e abbiamo speso pochi falli, il che è simbolo di poca aggressività. Eppure eravamo partiti bene, giocando una buona pallacanestro e costruendo buoni tiri. Poi quando è entrato Tonut, la partita è cambiata. Non ci siamo fatti trovare pronti, come se non lo conoscessimo. Ora la speranza è che Martin non abbia nulla di grave, perché lui è la nostra ancora, colui che porta energia e intensità in campo. La sua uscita ha probabilmente dato un colpo psicologico alla squadra». PAROLE PIÙ dure arrivano dall'ad Alessandro Dalla Salda. «Quale sia la Virtus vera ce lo chiediamo anche noi: quello che è mancato dal punto di vista tecnico lo avrà spiegato il nostro allenatore, ma anche dal punto di vista nervoso la squadra si è sciolta alle prime difficoltà, e in precedenza non era mai successo. Una situazione che si fa fatica a decifrare, probabilmente all'inizio stavamo meglio e oggi siamo un po' affaticati, abbiamo uno staff all'altezza per analizzare tutto questo anche se c'è poco tempo per respirare: dobbiamo concentrarci subito sulla Coppa e poi ci aspetta la sfida con Cantù». ITI. S. 3 RIPRODUZIONE RISERVATA MARCATO Tony Taylor, negativa anche la sua prova: ha chiuso con IO punti Nella foto a destra Amath M'Baye, in campo per 28 minuti (Ciamillo) BASKETSERIEA ìggggggaS. Difesa da incuba, la Virtus cola a picco