Basket Nba Gialloviola stesi da Toronto. Buona prova di Belinelli (15 punti), ma Spurs ko con Orlando LeBron, notte da incubo: Lakers spazzati via NEW YORK ¦ Una notte da dimenticare in Nba per i San Antonio Spurs di Marco Belinelli e per LeBron James e i suoi Los Angeles Lakers. Gli Spurs sono caduti in casa contro gli Orlando Magic 110-117. Buona prova per l'ex Fortitudo Bologna, autore di 15 punti, ma gli ospiti volano grazie ai 26 di Aaron Gordon. Tonfo allo Staples Center invece per i Lakers. I giallo-viola crollano dopo un primo quarto da incubo (17-42) e fanno festa i Toronto Raptors, che passano 107-121 grazie alla doppia doppia di Serge Ibaka, con 34 punti e 10 rimbalzi. Non bastano ai losange-lini i 24 di Kyle Kuzma e i 18 di King James. Nelle altre gare disputate nella notte, i Brooklyn Nets passeggiano sui Philadelphia Si-xers 122-97 e sorriso dei Washington Wizards tra le mura amiche contro i New York Knicks 108-95. Da segnalare inoltre la vittoria di misura dei Phoenix Suns sui Memphis Grizzlies 102-100 e tren-tello rifilato dai Portland Trail Bla- zers ai Minnesota Timberwolves 111-81. I RISULTATI Questo l'esito degli incontri di Nba giocati nella notte tra domenica e lunedì scorsi: Brooklyn Nets-Philadelphia 76ers 122-97, Washington Wizards-New York Knicks 108-95, San Antonio Spurs-Orlando Magic 110-117, Phoenix Suns-Mem-phis Grizzlies 102-100, Portland Trail Blazers-Minnesota Timberwolves 111-81, Los Angeles La-kers-Toronto Raptors 107-121. "Solo" 18 punti Per LeBron James nella sconfitta dei Lakers allo Staples Center contro i Toronto Raptors