IL PUNTO Lo Szolnoki si aggiudica il derby e manda in alto anche i sassaresi » SASSARI Il derby di Ungheria proietta la Dinamo (e lo Szolnoki) al secondo turno della Europe Cup con due giornate di anticipo. Ben tre per i sassaresi, considerando che devono ancora scendere in campo stasera contro il fanalino di coda Leicester. Con la qualificazione in tasca. Lo Szolnoki Olay si è aggiudicato la sfida di ritorno tutta magiara con un margine molto più ampio di quanto sia accaduto all'andata: 83-66 (fu 79-76 all'esordio) per due punti che vietano al Falco di poter continuare a sognare. Il Leicester è ancora a secco di vittorie e il Falco ne ha colta solo una: le servirebbero due successi nelle ultime due gare per raggiungere Szolnoki e Dinamo che sono già a tre suc- cessi, e la Dinamo che per saltare dovrebbe perdere sempre, e di ben -35 nel ritorno in casa del Falco. Resta dunque da assegnare il prezioso primo posto nel girone, nel ritorno che si disputerà il 14 novembre alla Tiszaligeti Sports Hall di Szolnok, con la Dinamo forte del +4 (98-94) dell'andata. La prima classificata secondo la griglia già predisposta dalla Fiba affronterà la vincente del girone A, molto equilibrato con Wurzburg, Oradea, Leiden e Sakarya divise da un solo punto, e le seconde dei gironi C (Spirou, Karsiyaka o Groningen) ed E (Pristina o Cherkaski), mentre se la Dinamo arrivasse seconda può trovare Alba Fehervar o Varese, se i brianzoli riuscissero a vincere il girone, che attualmente li vede al secondo posto.