Crisi OriOra La società rassicura «Abbiamo piena fiducia in Ramagli» «Massima fiducia in coach Ramagli» OriOra Per la società il tecnico livornese non è in discussione. Ma è pronta a intervenire sul mercato DATA LA SITUAZIONE ECONOMICA BIANCOROSSA LA SOLUZIONE IDEALE SAREBBE CHIUDERE UN AFFARE A COSTO ZERO PER IL BILANCIO Maurizio Innocenti ALESSANDRO RAMAGLI è solido al suo posto di timoniere del Pistoia Basket, anzi, a quanto pare la sua posizione non è mai stata messa in discussione dalla società che ha piena fiducia nel tecnico livornese: «piena fiducia - spiega in un comunicato il Pistoia Basket - nei confronti dell'operato di coach Alessandro Ramagli e di tutto il suo staff». Per quanto riguarda eventuali mosse di mercato, la situazione è decisamente difficile. «La società comunica che, in relazione a eventuali interventi sul mercato - prosegue il comunicato - la dirigenza sta vagliando con attenzione la possibilità di operare variazioni all'interno del proprio roster. Saranno tuttavia necessari ancora alcuni giorni di riflessione, per verificare con esattezza la reale sostenibilità di tali eventuali interventi». Per effettuare un possibile intervento sul mercato l'unico modo è un'operazione a costo zero o poco di più. Se e quando accadrà non è dato saperlo e la speranza di una svolta in vista della partita di domenica contro Cremona diventa sempre più remota. La speranza invece è che la società abbia già fatto i suoi i conti e magari individuato il giocatore giusto e che al momento stia facendo solo un po' di pretattica. UN'IPOTESI decisamente ottimistica In tutta onestà ci saremmo aspettati un ben altro tipo di co- municazione da parte della società, non fosse altro che per riportare un po' d'entusiasmo, ma evidentemente la situazione societaria è più delicata di quanto si possa pensare e non ci sono margini per sbilanciarsi. Non riamane che aspettare e chissà che qualcosa non possa accadere da qui alla gara contro Cremona, perché al di là di qualsiasi considerazione si possa fare domenica si torna di nuovo a giocare e quando si scende sul parquet c'è solo da pensare a vincere e basta. Un'altra sconfitta sarebbe decisamente pesante e anche imbarazzante e di sicuro metterebbe la società nella condizione di rivedere quelle che a oggi sono delle certezze. Intanto proprio riguardo alla partita di domenica sera, la società ha deciso di effet- tuare una promozione sui biglietti. «Vista l'importanza del sostegno del PalaCarrara nella gara di domenica sera contro Cremona - rende noto il Pistoia Basket - la società comunica che i biglietti, sia interi che ridotti, per i settori di gradinata non numerata, curva Pistoia e curva Firenze saranno in vendita a un prezzo ridotto del 50 per cento». PANCHINA Alessandro Ramagli, coach di OriOra Pistoia (foto archivio Castellani)