FIBA Europe Cup La squadra di Diana nel finale si impone 86-80 Brescia, che grande carattere Prima soffre, poi piega Monaco Montecarlo (Principato di Monaco) LA GERMANI sbanca Montecarlo e conquista la seconda vittoria in EuroCup. Nel principato dei Grimaldi la formazione di Diana si impone per 86 a 80 e grazie a questo successo rilancia le proprie quotazioni in chiave qualificazione al secondo turno. Ora per la Leonessa il calendario di EuroCup riserva due gare casalinghe, contro Andorra dell'ex Michele Vitali e Galatasaray. Sognare non costa nulla. Contro il Monaco la Germani insegue per quasi tutta la partita, rischia di rimanere schiacciata (è a -11 a metà partita) ma grazie a un ultimo quarto straordinario ribalta il risultato e conquista il primo successo esterno della sua campagna europea. Dopo un inizio drammatico (21 a 9 per i monegaschi dopo 7 minuti) Brescia è riuscita a rientrate in carreggiata grazie a un parziale di 10 a 5, ma nel secondo quarto è ancora una volta si è persa nelle battute finali e all'intervallo lungo è arrivata sotto per 50 a 39. La rincorsa è iniziata al rientro in campo dagli spogliatoi. Nel terzo quarto Brescia si è lentamente avvicinata, è arrivata anche a -1, poi nell'ultimo periodo ha trovato le energie necessarie per met- tere la freccia e superare gli avversari nei minuti finali. Straordinaria la prova di Luca Vitali, 17 punti e 5 assist, e di Alien che ha chiuso con 22 punti. Convincente, finalmente, anche la prova di Eric Mi-ka che ha chiuso con 3 su 5 dall'area e 5 rimbalzi. MONACO-GERMANI BRESCIA: 80-86 (26-19; 50-39; 66-60). Paolo Cittadini IN PANCHINA Andrea Diana, Brescia