NAZIONALE L'Italia in Polonia, domani il match che vale il pass per i mondiali » DANZICA Due ore di volo per raggiungere Danzica, dove domani sera l'Italia affronterà la Polonia nella seconda gara della quinta finestra di qualificazione al Mondiale 2019. Gli Azzurri, reduci dalla bella prestazione contro la Lituania (70-65), hanno bisogno di una vittoria per mettere dalla loro parte anche la matematica e staccare il pass per la Cina con due partite di anticipo. In caso di sconfitta contemporanea di Croazia (in Lituania) e Ungheria (in casa contro i Paesi Bassi) l'Italia potrebbe anche permettersi di perdere contro i polacchi e festeggiare ugualmente la qualificazione. La squadra, che dopo il match di Brescia ha salutato Canai, Maraschini e Tessitori, ha accolto Andrea Cinciarini. Sono dunque 14 gli uomini a disposizione del Ct Sacchetti per la delicata tra- sferta in terra polacca. Gli avversari, che hanno spazzato via i Paesi Bassi a Den Bosch con un rotondo 105-78 sono in piena corsa per il Mondiale e saldamente al terzo posto del girone J dietro la Lituania (certa del pass già da settembre) e l'Italia, seconda con 7 vittorie e 2 sconfitte. Ancora in gioco la Croazia, che ieri ha battuto in casa l'Ungheria, ora costretta a vincere almeno due partite su tre. Polonara e Brian Sacchetti, protagonisti nel successo sulla Lituania