Serie / Qualche addio ma anche buone notizie in vista del derby con l'Olimpia Cantù, sempre più vicino il ritorno di Arrigoni ¦ Cantù (Como) HA VISSUTO giorni tranquilli l'Acqua San Bernardo Cantù che si prepara al big match della prossima settimana, quando a Desio arriveranno i campioni d'Italia dell'Olimpia Milano. Negli scorsi giorni intanto sono arrivati anche i primi addii, quali conseguenze di quanto successo a livello societario in questi ultimi gior- ni. Ha salutato definitamente la compagnia il vice allenatore Kirill Bolshakov (che nei 3 anni passati a Cantù aveva anche svolto il ruolo di capo allenatore), uomo forte del patron Dimitry Gerasimenko e ora, con il cambio di gestione ormai in atto, poco in linea con il nuovo corso societario. Cantù è ora alla ricerca di un nuovo vice allenatore. Intanto sembra ormai cosa fatta per il ritor- no di Bruno Arrigoni con l'ex gm canturino che ricoprirà il ruolo di consulente del mercato. Questo per quello che riguarda le situazioni fuori dal campo, ma Cantù si è mossa anche per quello che riguarda il parquet con la società che ha salutato l'italo-brasiliano Jonathan Taverna-ri (che ha firmato in serie A2 con Scafati). Roberto Nardella