Basket Milano a Monaco si gioca la stagione ~\ Milano RIALZARSI in piedi e farlo in fretta. Così l'AX Milano affronta oggi l'impegno nell'innevata Monaco dove all'Audi Dome affronterà il Bayern. Uno scontro importante in chiave playoff visto che con i bavaresi l'Olimpia è proprio appaiata in classifica (8 vinte-9 perse) al settimo posto, e avendo perso all'andata di misura per 78-80 lo sarà ancora di più perche c'è da rimettere in piedi lo scontro diretto. Proprio lo stesso che è già sotto 0-2 contro il Barcellona, vincente al Forum con pieno merito: «In questo momento sono più forti di noi - dice Pianigiani riferendosi al Barca - per batterli avremmo dovuto fare qualcosa di extra, una partita speciale. I ragazzi hanno disputato una buona gara, abbiamo costruito tanti tiri da tre aperti ma le percentuali non sono state abbastanza alte». Anche il Bayern ha perso sul campo del Panathinaikos mercoledì, ma l'Olimpia non si deve perdere d'animo: «Adesso la mia unica preoccupazione è che subentri un po' di frustrazione di fronte ad una situazione che è ancora buona, perché oggi saremmo addirittura nei playoff, ma può farsi sentire. Invece dobbiamo rimanere lì e continuare a giocare la nostra stagione, anche se non saremo al completo per un po' di partite». A Monaco i biancorossi dovranno provare a limitare Derrick Williams, uomo decisivo all'andata e in tante vittorie dei tedeschi, unico in doppia cifra nella recente sconfitta in Grecia. Nel Bayern ancora assente Devin Booker, out anche alla andata per un guaio alla caviglia, mentre rispetto a quel match e tornato a giocare il veterano Alex King. Sandro Pugliese