Basket Nba L'azzurro il miglior realizzatore con 14 punti: Kuzma trascina i Lakers ancora senza LeBron Belinelli non basta, Spurs sconfitti a Memphis di Simone Amaro NEW YORK ¦ Ben dieci le partite disputate nella notte Nba, con un solo italiano in campo: Marco Belinelli. La guardia di San Giovanni Persiceto è assieme a Bryn Forbes il miglior realizzatore dei San Antonio Spurs con 14 punti nella sconfitta contro i Memphis Grizzlies per 96-86. Con 26 punti e 14 rimbalzi Marc Gasol trascina i Grizzlies al successo. Allo Staples Center di Los Angeles, i Lakers battono i Detroit Pistons 113-100. Protagonista as- soluto Kyle Kuzma, che in assenza di LeBron James, trascina i gialloviola con 41 punti. Inutili i 42 punti di James Harden, Rockets sconfitti dai Milwaukee Bucks 109-116 grazie a un Giannis Antetokounmpo da 27 punti e 21 rimbalzi. Ad Est, i Philadel-phia 76ers perdono conno i Washington Wizards 123-106 nonostante i 35 punti e 14 rimbalzi di Joel Embiid. Wizards trascinati dai 34 di Bradley Beai e i 23 in uscita dalla panchina di Otto Porter. I New Orleans Pelicans superano i Cleveland Cavaliers 140-124 con un Anthony Davis da 38 punti e 13 rimbalzi. I Portland Trail Blazers vincono senza problemi contro i Chicago Bulls per 124-112 con un CJ McCollum da 24 punti. I Boston Celtics piegano nettamente gli Indiana Pacers 135-108. Vincono anche i Brooklyn Nets per 116-100 contro gli Atlanta Hawks. Grazie a 33 punti di Donovan Mitchell, gli Utah Jazz superano gli Orlando Magic 106-93. Non si ferma più Luka Donde, che con i suoi 30 punti trascina i Dallas Mavericks alla vittoria per 104-94 contro i Phoenix Suns. Buona prestazione Per Marco Belinelli, 14 punti dalla panchina Ma San Antonio viene battuta dai Grizzlies