L'intervista Alessandro Ramagli «Un brutto ko Non ci abbiamo mai provato» POLVERI BAGNATE PISTOIA HA TIRATO CON PERCENTUALI BASSE DALLA LUNGA DISTANZA 3/17 CON UNO SCARSO 17% ANCHE DA DUE SI E' ANDATI SOTTO IL CINQUANTA EQUILIBRIO Al RIMBALZI LA SFIDA SOTTO I TABELLONI E' STATA INCERTA DELLA ROSA E SOCI NE HANNO CONQUISTATI 38 CINQUE IN MENO RISPETTO Al PADRONI DI CASA UNA partita dove c'è veramente poco da commentare lo sa bene Alessandro Ramagli che infatti con la sincerità di sempre lo ammette candidamente. « Un punteggio bugiardo - dice il coach biancorosso - perdiamo di 10 una partita che a un certo punto è stata spaccata e non mai più tornata in equilibrio. Direi che una squadra in salute per la maniera in cui Brindisi ha iniziato la gara ovvero in modo sonnacchioso sarebbe andata avanti di 10 pun- ti e magari questo avrebbe creato i presupposti per vedere una partita diversa e invece noi abbiamo aspettato che i nostri avversari ci passassero avanti sembrava quasi che avessimo un timore reverenziale, stavamo solo aspettando che Brindisi ci desse uno schiaffo. Lo schiaffo lo abbiamo preso nella parte finale del secondo quarto e da lì non ci siamo mai ripresi con un brutto atteggiamento, brutto linguaggio del corpo onestamente anche con poca disponibilità nel provare a cambiare una partita che non era finita, le partite non sono mai finite specialmente nella pallacanestro di oggi quindi nonostante lo scarto la partita non era finita ma in verità noi non abbiamo mai dato l'impressione di avere il desiderio di provare a riaprirla in qualche modo e quindi è una brutta sconfìtta nonostante lo scarto sia limitato, la sconfìtta è molto brutta». Un fil già visto, purtroppo. «Sono cose cne ci sono già successe nel corso dell'anno - ammette Ramagli - di fronte alla prima difficoltà abbiamo abbassato la testa ed era un po' che questo non succedeva perché onestamente abbiamo fatto tante partite competitive ad Avellino a Venezia in casa con Milano, con Pesaro, stasera siamo stati arrendevoli e quando questo succede non una volta sola devi metterlo nella cartella dei file sotto la voce «problemi». Maurizio Innocenti A CANESTRA Kerron Johnson è stato il miglior marcatore dei biancorossi con 14 punti