Sugli altri campi LaSidigassi impone in rimonta contro Brescia La Fiat travolge Sassari e non è più sul fondo Dopo imprimo periodo in affanno, chiuso sul 18-26, e un inizio di secondaf razione che l'ha vista scivolare fino al -12 (22/34 al 14'), la Sidigas riesce a imporsi con una seconda parte di gara quasi impeccabile. Il risultato finale di 79-67 premia la rincorsa degli ir-pini che, dopo l'inizio negativo, riescono aritrovare buone cosesia in attacco che in difesa. Il capolavoro difensivo arriva nel terzo periodo, nelaualeAvellinolasciaso- Varese, colpo a Trieste Torino a tutta Vince Avellino lo 10 punti a Brescia, econunpar-zialedill-0siportasul+12 (61-49). Torino infilalaseconda vittoria consecutiva infliggendo un pesante 102-83 a Sassari. Due punti che permettono alla squadra di coach Galbiati di abbandonare l'ultima posizione in classificae di vivere con maggior serenità il passaggio di proprietà, con il gruppo Leonis che dovrebbe completare l'acquisizione delle società torinese dal notaio Forni questa settimana Terzo ko consecutivo per il Banco di Sardegna, chehainseguito per tutto il match senza riuscire a trovare alternative alla grande prova balistica dei torinesi: 59% da 3 punti, 51% da 2con 22 assist sono numeri che riassumono al meglio la prestazione della Fiat. Non ce la fa Trieste a superare Varese: grandeprovaoffensivade-gli ospiti all'AUianz Dome, terminata con il punteggio di 96-104. Alla fine del 3° quarto è 65-85 e nell'ultimo periodo, la Open Job-Metis riesce a tenere un margine in doppia cifra grazie ad Archie e Ferrerò (26 punti). Wright e San-ders cercano di tenere Trieste in linea di galleggiamento, ma qualche errore ai liberi costa caro ai biancorossi. Nelfinale, laschiac-ciata di Mosley e una bomba di Peric riportano itriestini acontatto (92-97), malatripladiSalumu chiude i giochi.