Parla il giocato! Diego Monaldi: «Non ci siamo più ripresi dopo l'inizio devastante: tutta colpa nostra» «Sbagliato l'approccio: pessima figura» ¦ Milano «ABBIAMO sbagliato l'approccio alla gara. Il coach ci aveva detto che era importante iniziare forte questa partita per far vedere che potevamo giocarcela anche con un roster così importante come quello di Milano». Questo lo sfogo di Diego Monaldi dopo la sconfitta al Forum, una caduta rovinosa davanti a oltre seimila spettatori. «Contro degli avversari del genere è difficile recuperare se si parte così male. Ed è quello che è successo: inizialmente abbiamo commesso diversi errori senza trovare via d'uscita. Poi la partita è andata in un solo verso e non siamo più riusciti a recuperare». Un film già visto qualche mese fa, dove dopo la buona prestazione e la vittoria mancata di Avellino, si è spenta la luce nel tunnel interminabile di sei sconfìtte consecutive. «Non so il motivo di quello che è successo - continua Monaldi - a livello di allenamenti e lavoro abbiamo fatto molto bene in settimana, ma questo non è bastato e contro Milano abbiamo fatto una bruttissima figura. Il risultato è colpa nostra. Veniamo da una bel match con Venezia, dove siamo partiti subito bene e alla fine ci siamo fatti rimontare perdendo negli ultimi 5' finali. Era un periodo buono, quindi il perché di questa prestazione è diffìcile da spiegare ma sta tutto nell'approccio iniziale. D'altra parte a -20 non è semplice riemergere e stare in partita, soprattutto a livello di testa». ORA TRE settimane per riflettere sugli errori commessi: «Sicuramente lavoreremo molto - conclude Monaldi - siamo negli ultimi posti della classifica. Dobbiamo allenarci bene e forte, questa è l'unica strada da percorre da qui a fine campionato. Già da martedì riprendiamo con lavoro in palestra e amichevoli, in attesa della prossima sfida in campionato». mon.gen.