¦ Varese PIÙ DELL'ONOREVOLE sconfitta casalinga contro la corazzata Milano ad aver spinto fuori dalle prime otto l'Openjobmetis Varese è stato più d'un passaggio a vuoto in trasferta. In quest'ottica nonostante la squadra di Attilio Caja (nella foto) sia fuori dai provvisori play off solo per la classifica avulsa, è infatti a quota 28 come Sassari ed Avellino Basket, Serie A Attenta Varese questa è una frenata che preoccupa attualmente settima ed ottava, non facilita il compito il prossimo impegno. Sabato alle 19:05 va infatti in scena il derby con Cantù in quel di Desio. I biancorossi se riuscissero finalmente a tornare da una gara esterna con due punti, cosa che non avviene dal 104-106 imposto a Trieste, ed era il 19 febbraio, potrebbero poi assicurarsi il biglietto per la post season ospitando nell'ordine, Pesaro e Pistoia, e rendendo utile per il piazzamento finale la gara finale di Bologna. Tutto però passa dalla gara con Cantù, ed in quest'ottica di preparazione sa di intralcio la trasferta che Varese farà mercoledì per il ritorno della semifinale di Fiba Europe Cup. È infatti improbabile ribaltare il -23 patito all'andata tra le mura amiche da Wurz-burg e sarebbe stato certo più congeniale un maggior lavoro in palestra, là dove è tornato ieri ad allenarsi Dominique Archie. Il lungo statunitense è stato protagonista dell'ultima vittoria varesina, T87-79 contro Venezia, da lì tre ko in altrettante gare per l'Openjobmetis, i play off passano quindi anche dal suo rientro. Mattia Boria